Valencia – Real Madrid: probabili formazioni, precedenti e curiosità. Partita da dentro o fuori per Zidane

Alle 16.15 di domani, sabato 27 gennaio, andrà in scena il big match fra Valencia e Real Madrid; la partita risulta cruciale per la rincorsa champions di entrambe le squadre e le merengues non possono sbagliare. Il Real, dopo la batosta in coppa con il Leganes, dovrà battere la terza forza della Liga se non vuole rischiare di perdere il quarto posto a vantaggio del Villarreal.

I precedenti

Le ultime partite fra le due squadre hanno visto una prevalenza blanca, con due vittorie per i madrileni contro la sola dei valenciani. I pareggi fra le due compagini invece, sono stati due negli ultimi due anni.

27/08/17  Real Madrid – Valencia 2-2

29/04/17  Real Madrid – Valencian 2-1

22/02/17  Valencia – Real Madrid 2-1

08/05/16  Real Madrid – Valencia 3-2

03/01/16  Valencia – Real Madrid 2-2

Qui Real

Il momento è notoriamente negativo e, dopo la sconfitta in Copa del Rey, il Real Madrid non può permettersi di perdere anche il quarto posto in campionato. In difesa Nacho sostituirà Sergio Ramos e affiancherà Varane, mentre in attacco confermata la BBC. Tra i pali torna invece Kaylor Navas.

Qui Valencia

Per questo match delicatissimo Marcelino ricorrerà alla miglior formazione che ha sperimentato in questa stagione. Montoya e Gaya sorveglieranno le fasce di Bale e CR7, mentre non ci sarà spazio dal primo minuto per l’ex Inter Murillo. In avanti confermatissimo Zaza in coppia con Rodrigo con a centrocampo l’ex Arsenal Coquelin.

Probabili formazioni

Valencia (4-4-2): Neto; Montoya, Gaya, Lato, Garay; Maksimovic, Gil, Kondogbia, Coquelin; Rodrigo, Zaza. Allenatore: Marcelino.

Real Madrid (4-3-3): Navas; Caravajal, Varane, Nacho, Marcelo; Casemiro, Kroos, Modric; Ronaldo, Benzema, Bale. Allenatore: Zidane.