Una Dea sfortunata! Reti inviolate tra Atalanta e Copenaghen.

Una Dea sfoortunata! Reti inviolate tra Atalanta e Copenaghen. Ottima prestazione degli uomini di Gasperini, che schiacciano gli avversari Danesi per tutti i 90 minuti senza però mai segnare. Un pareggio beffardo, specie andando a vedere le statistiche, dominio assoluto degli atalantini. Poca la precisione sotto porta, qualche imprecisione di troppo da parte del nuovo tandem d’attacco Barrow-Zapata. Il primo paga sicuramente l’inesperienza, poiché il talento non si discute, il secondo non è ancora al meglio dal punto di vista fisico. Solita ottima prestazione di Gomez che questa volta però non basta, sforna ottimi assist che i compagni però, non riescono a concretizzare. Bene anche Gosens e Hateboer sulle fasce, pericolosi in fase avanzata e ottimi in copertura, con il secondo vicinissimo all’eurogol sul finale, neutralizzato però da un ottimo Joronen. Rimane comunque evidente, il dominio dei ragazzi di Gasperini per tutta la partita. La prossima settimana sarà decisiva per l’accesso ai gironi di Europa League.

La doppia faccia dello 0-0 di Bergamo.

Un risultato, lo 0-0 di Bergamo, che può essere visto sotto molteplici punti di vista. C’è chi storce il naso, dopo una prestazione del genere da parte dell’Atalanta ci si aspettava almeno un gol. C’è invece chi sorride per i zero gol subiti in casa, segnare per primi in trasferta vorrebbe avere un doppio vantaggio. Data la partita d’andata, gli atalantini avranno gran voglia di riscatto e cercheranno subito il vantaggio, il Copenaghen dovrà sicuramente cambiare approccio nella gara di ritorno se non vorrà rimanere in balia della squadra avversaria. Gasperini dovrà gestire bene le risorse a sua disposizione poiché Domenica la Dea giocherà in trasferta contro la Roma. Probabile un robusto turnover per garantire ai titolari, il riposo necessario per la partita più importante dell’anno (per ora). Pronte le seconde linee, da Castagne, a Reca, passando per Rigoni, i quali dovranno dimostrare il loro valore, sfruttando proprio queste occasioni.