Novembre 27, 2021

Calcio Mercato

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Calcio Mercato

Tutti e 3 sono stati condannati per omicidio nell’omicidio di Ahmed Arbury

Da sinistra a destra: Travis McMichael, Gregory McMichael e William “Roddy” Bryan (piscina)

Tutti e tre gli uomini condannati per l’omicidio di Ahmed Arbury rischiano l’ergastolo quando condannati.

Travis McMichael, che ha sparato ad Arbery, si è dichiarato colpevole di nove capi d’accusa. Cinque casi – omicidio e quattro reati – sono punibili con l’ergastolo.

Suo padre, Gregory McMichael, è stato dichiarato colpevole di tutto tranne che del primo capo d’accusa: omicidio feroce. Rischia l’ergastolo per i quattro omicidi di cui è stato accusato.

Il terzo imputato, William “Roddy” Brian Jr., è stato condannato per sei delle nove accuse. Non è colpevole di omicidio abusivo, non colpevole di omicidio colposo e non colpevole di aggressione aggravata con arma da fuoco. Ma Brian potrebbe essere condannato all’ergastolo se condannato per altri tre omicidi.

Ha detto che il giudice non ha pianificato la sentenza oggi, ma ha pianificato di fissare una data nelle prossime settimane.

Ecco la ripartizione di ogni numero addebitato nel caso, con sanzioni massime:

Numero 1: malvagio omicidio

  • Pena massima: A vita senza possibilità di libertà condizionale

Numero 2: Omicidio Feloni (reato: aggressione aggravata con arma da fuoco)

Numero 3: Omicidio Felloni (reato: feroce aggressione da parte di camioncini)

Numero 4: Omicidio Felloni (reato penale: ingiusta detenzione)

Numero 5: Felloni Murder (criminale: tentativo criminale di commettere un crimine)

  • Multe massime per quattro addebiti: A vita senza possibilità di libertà condizionale

Numero 6: Attacco grave (con pistole)

Numero 7: Brutto attacco (con pickup)

  • Pena massima: 20 anni

Numero 8: falsa prigione

  • Pena massima: 10 anni

Numero 9:Tentativo criminale di commettere un crimine

  • Pena massima:Cinque anni
READ  La portavoce della Casa Bianca di Joe Biden, Jen Zaki, è risultata positiva all'infezione del governo.