Novembre 27, 2021

Calcio Mercato

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Calcio Mercato

Trump si è aggrappato alle sue bugie elettorali perché l’organizzazione del GOP lo ha tenuto stretto

Ma gli elementi notevoli non sono ciò che ha detto Trump, ma chi è con lui. Accanto all’ex presidente c’è uno dei repubblicani più influenti nello stato dell’hockey, il senatore. Chuck Crosley e il governatore Kim Reynolds, delegati dell’Iowa. Jeff Kaufman.

Trump ha tenuto manifestazioni da quando ha lasciato la Casa Bianca. Ma repubblicani eletti con tale mandato e status non sono mai apparsi con lui. La presenza di Crosley in particolare indica che qualsiasi confusione che il GOP ha avuto con Trump sta ora sbiadendo i ricordi; Le domande che avevano sulla direzione del partito furono risolte.

Trump sembrava riconoscersi perché si è concentrato sulla riconciliazione dei risultati delle elezioni del 2020, anche se ha riconosciuto i suoi stessi membri.

“Signore, pensa al futuro, non tornare al passato”, ha detto Trump, come gli hanno consigliato alcuni membri repubblicani del Congresso.

“Lascia che ti dica il più grande problema singolo, quanto è grave il confine, è orribile, orribile, quello che fanno, distruggono il nostro paese, ma la cosa peggiore è che è il problema più grande. Parla “, ha detto Trump.

Non è passato molto tempo da quando c’era più incertezza sul futuro di Trump all’interno del partito. A gennaio, Crosley ha emesso una severa condanna del comportamento di Trump dopo le elezioni del 2020 – in fondo, il tipo che afferma di volersi liberare dal caos.

“La verità è che ha perso. Ha intentato più di 60 cause legali e ha perso tutte tranne una. Non ha potuto sfidare abbastanza voti per superare i margini significativi del presidente Biden negli stati chiave”, ha detto Grossley in una dichiarazione rilasciata dopo il voto contrario. La seconda accusa di Trump: insulti e molestie a funzionari completamente eletti. Ha incoraggiato il suo fedele vicepresidente, Mike Pence, a intraprendere azioni straordinarie e incostituzionali durante il conteggio del collegio elettorale.

READ  Alabama contro. Punteggio Arkansas, da asporto: Price Young sconfigge Tight Hawks, cattura SEC West

Ma Crosley è in un posto diverso ora. Di recente ha annunciato che avrebbe gareggiato per l’ottava volta, all’età di 88 anni. Con ciò, Trump è passato dalla molestia al bisogno.

Questa settimana, Crosley e i repubblicani della magistratura del Senato hanno rilasciato una dichiarazione in cui affermano che la pressione di Trump sulla magistratura per modificare i risultati delle elezioni non era esagerata, ma era in linea con l’impegno dell’ufficio del presidente nel sostenere la costituzione. Sabato sera, Trump ha portato Grossley sul podio e gli ha dato “piena e piena approvazione per la rielezione”.

“Se non accettassi l’approvazione di una persona che ha ricevuto il 91 per cento dei voti repubblicani in Iowa, non sarei così intelligente”, ha detto Crosley.

Questo è un regalo meraviglioso per Trump. L’ex presidente ha discusso apertamente della possibilità di candidarsi nuovamente alla presidenza. Ancora più importante, il primo presidente del paese doveva essere accolto con entrambe le mani nello stato repubblicano dell’Iowa, un segnale luminoso al neon che lampeggiava agli elettori che il partito era suo. Ha fatto tutto il possibile per avviare una campagna più ampia contro l’attuale leadership (per aver firmato sabato il leader della minoranza Mitch McConnell per alzare il tetto del debito con i Democratici e “per non aver avuto il coraggio di sfidare le elezioni”) senza esprimere alcun rammarico su come finita la sua presidenza.

“Ecco la differenza. Hillary [Clinton] Concordato. Non ho mai accettato. Non c’è motivo di ammetterlo “, ha detto Trump alle persone deliziate.

Per i credenti radunati sabato sera, il posto di Trump nel GOP non è stato davvero oggetto di controversie. Una dozzina di sostenitori intervistati ha affermato di sperare di candidarsi di nuovo nel 2024.

READ  Aaron Rodgers dice nel programma radiofonico che Govid ha seguito il consiglio di Joe Rogan e non si è mai vaccinato

“Il nostro paese è in declino e dobbiamo rimetterlo in carreggiata”, ha detto Judy Williamson di Mount Pleasant, Iowa. “Biden, sono preoccupato per le sue capacità mentali. Non so se è mentalmente in forma”.

Quando gli è stato chiesto se pensa che Trump dovrebbe candidarsi di nuovo, Jason Ladimer del centro statale dell’Iowa ha risposto: “Lo è già, ecco perché siamo qui”. Citando il confine e l’economia, Trump ha detto che dovrebbe correre “per riavere il Paese”. Qualcuno in piedi accanto a lui gridò: “Per mostrare al mondo che siamo tornati”.

Migliaia di Iowan hanno riempito la fiera statale per mostrare il loro sostegno e chiedere all’ex presidente. In un recente sondaggio post/Mediacom Iowa di Des Moines, il 53% degli Iowan e il 91 percento dei repubblicani hanno ricevuto un’opinione positiva di Trump: aveva indici di approvazione più alti della Casa Bianca.

Prima della visita di Trump, il leader repubblicano dell’Iowa Jeff Kaufman ha dichiarato: “La mancanza rende felici i cuori”.

“Non voglio essere scortese”, ha detto Kaufman. Ma Trump ha detto a molti abitanti dello Iowan che “rappresenta il dito medio per fare le vecchie abitudini, i gatti grassi e gli interessi aziendali sono ora sostenuti da democratici e repubblicani in passato. Rappresenta una rabbia, anche se la gente dice che basta”.

Sebbene Trump non abbia annunciato ufficialmente la sua candidatura alla presidenza, la sua visita in Iowa è un battito di ciglia verso l’asta del 2024. E il gioco a terra che ha costruito gli offre un miglioramento significativo rispetto agli altri credenti del 2024. Trump è il figlio di due attivisti a tempo pieno nel Dipartimento di Stato degli Stati Uniti, Alex Latsam, che è stato a lungo attivo nello stato, ed Eric Branstad, un governatore repubblicano dell’Iowa che ha servito nelle precedenti due campagne di Trump. Che è stato anche ambasciatore di Trump in Cina.

READ  L'incidente di un autobus in Bulgaria uccide decine di persone

“Ha una cotta per l’Iowa”, ha detto Branstadt. “Il movimento dell’Iowa è sempre stato vero dal momento in cui ha iniziato. Ha passato molto tempo a radunarsi qui”.

Ma mentre Trump ha iniziato a compiere passi decisivi per consolidare la sua posizione sul campo ombra 2024, non tutti sono convinti che sia il miglior repubblicano da nominare.

“Puoi vincere alla fine della giornata? Questa è la domanda che anche Trump avrà sul suo sito più fedele. Può vincere nel 2024? Gli Stati Uniti sono pronti a riprenderselo?” Van der Platz, un influente leader conservatore ed evangelico nello stato.

Van der Platos ha osservato che la marcia regolare di altri repubblicani in visita nello stato di Iowans è stata accolta calorosamente. Negli ultimi mesi, l’ex vicepresidente Mike Pence, l’ex segretario di Stato Mike Pompeo, l’ex segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon L’ambasciatore Nicky Haley, sen. Christy Noam e molti altri hanno visitato l’Iowa. Trump si è concentrato sulle loro mosse, ma un aiutante ha detto che la sua squadra non è ancora preoccupata.

“A dire la verità, non lo siamo davvero [pay attention to the others]Ha detto un aiutante. “Ogni fattoria in tutto lo stato, se vuoi viaggiare su qualsiasi autostrada rurale, è il paese di Trump. I sondaggi lo mostrano. La gente lo mostra. L’azione lo mostra. Vengono fuori dalla falegnameria per Trump.