Gennaio 17, 2022

Calcio Mercato

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Calcio Mercato

Trump lascia l’intervista a NPR dopo la griglia su bugie di rabbia, elezioni e frode

Donald Trump ha interrotto bruscamente la sua intervista con l’NPR martedì dopo essere stato ripetutamente richiamato. Affermazioni infondate su frode elettorale Nelle elezioni presidenziali del 2020.

Video intervista, Uscita mercoledì mattina, mostra Trump sempre più infastidito quando gli viene chiesto perché Steve Inscake di NPR stia ancora spingendo Rimosse le teorie del complotto Sul suo fallimento nel 2020.

Dopo che Incekpe ha detto all’ex presidente che le sue affermazioni fraudolente erano state dimostrate più e più volte, il giornalista ha chiesto a Trump se si sarebbe rifiutato di sostenere qualsiasi candidato repubblicano che neghi le sue bugie sulle elezioni del 2020.

Più tardi, Trump ha interrotto la chiamata.

Il video mostra InsKean che ascolta Trump: “Se comincio a chiedere, stai dicendo ai repubblicani nel 2022 che dovrebbero insistere sulla tua causa alle ultime elezioni per ottenere la tua approvazione? È completo?”

L’ex presidente ha risposto: “Faranno quello che vogliono fare – faranno quello che devono fare. Ma quelli intelligenti – sai, guardati. Di nuovo, guarda come Carrie Lake, che è candidarsi per la carica di governatore, sta facendo. È così grande in questa materia. Guida molto. Le persone non sanno quanto sia grande questo problema e non vogliono che accada di nuovo, non vogliono che accada, non lo fanno voglio che accada di nuovo.

Prima dell’intervento di Trump, InsKeas ha cercato di andare avanti dicendo “voglio…”: “L’unico modo per evitare che accada di nuovo è risolvere il problema delle elezioni presidenziali del 2020”.

Prima di firmare la dichiarazione di Trump, Inskepe ha provato a porre nuovamente la sua domanda successiva: “Quindi Steve, grazie mille. Lo apprezzo. “

READ  Il primo ministro iracheno è sopravvissuto a un tentativo di omicidio

La trascrizione si conclude dicendo che Trump ha cercato di interrogarlo sulla presunta provocazione della rivolta del Campidoglio e che InScape non lo ha seguito: “Dai, dai, ho un’altra domanda. Ieri gen. Vorrei sapere dell’udienza in tribunale il 6. Il giudice Amit Mehta. se n’è andato. Tutto ok. “

National Public Radio, Radio Pubblica Secondo quanto riferito, ci provo Trump dovrà organizzare un colloquio per sei anni prima di chiamare finalmente martedì. Secondo la rete radiofonica pubblica, Trump ha accettato di parlare per 15 minuti, ma è stato disconnesso nove minuti dopo.

Durante quei nove minuti, Trump è stato confrontato con una domanda brutale sulle sue teorie del complotto elettorale e la trascrizione mostra che non poteva far fronte alla domanda sulle ovvie scappatoie nelle sue argomentazioni. Da quando si è dimesso l’anno scorso, Trump ha raramente rilasciato interviste a giornalisti scontenti delle sue affermazioni di frode elettorale.

A un certo punto, InsKeab dice categoricamente a Trump che una delle sue affermazioni è una sciocchezza.

Trump ha posto la domanda retorica: “Vai a Detroit e chiediti, è vero che ci sono più voti che elettori? Guarda Pennsylvania. Guarda Filadelfia. È vero che ci sono stati molti più voti degli elettori?

InsKeep gli dice: “Non è vero”.

Trump si è vantato del numero di voti che ha ricevuto nel 2020, anche se apparentemente era inferiore al numero di voti espressi per Joe Biden. Inskepe ha sottolineato questa contraddizione a Trump, che sembrava sostenere che solo i suoi voti erano legittimi.

“Pensi che Biden abbia ottenuto 80 milioni di voti? Perché non ci credo”, ha detto Trump all’intervistatore. Inskepe ha risposto: “È vero che hai vinto più di qualsiasi controversa elezione presidenziale in corso”.

READ  Ballo liscio del GOP per Trump e Youngkin alla corsa al governo della Virginia

L’ex presidente in seguito ha affermato: “Come potrebbe Biden non attirare 20 persone a una riunione? Quando è andato a parlare in luoghi diversi, nessuno è venuto a vedere, ma all’improvviso ha ottenuto 80 milioni di voti? Nessuno ci credeva, Steve. Nessuno ci credeva. “

L’intervistatore ha quindi fornito una risposta secca: “Se mi perdoni, l’elezione potrebbe riguardare te”.