Tottenham-Juventus: probabili formazioni, dichiarazioni alla vigilia e tanto altro sul match di Wembley

Juve, mission (im)possible nell’inferno di Wembley

Un vero e proprio inferno quello che attende la Juventus domani sera a Wembley. I bianconeri infatti andranno nella ‘tana’ del Tottenham alla ricerca del passaggio del turno in Champions. Missione impossibile? Naturalmente no, ma il grado di difficoltà è altissimo. Due settimane fa infatti i bianconeri allo ‘Stadium’ hanno sciupato l’occasione per chiudere il discorso in quello che sembrava il match perfetto. Come ricorderete infatti la Juve era avanti di due reti già nei primi 9 minuti, salvo farsi rimontare e complicare il discorso qualificazione al limite dell’impossibile. Tra l’altro Higuain autore della doppietta in avvio ha fallito il match-point prima del possibile 3-0 e poi tirando sulla traversa il rigore di quello che sarebbe stato il 3-1. Negli Spurs decisive le marcature di Kane ed Eriksen che hanno dato agli Spurs maggiore sicurezza nei propri mezzi. Andiamo a vedere però le ultime di entrambe le squadre.

Qui Tottenham

Si affida ai titolarissimi Mauricio Pochettino. Formazione confermata per gli 8/11 dell’andata, con la sole novità di Son, Sanchez e Trippier. In attacco quindi confermato il solo Kane con Son-Eriksen- Alli da supporto. Spazio per Dier e Dembelè in mediana. Sanchez al posto dell’infortunato Aldelweireld al fianco di Vertonghen. Trippier a destra al posto di Aurier, con Davies sulla sinistra. In porta ovviamente Lloris.

Qui Juventus

Bianconeri in piena emergenza. Nonostante siano stati recuperati, De Sciglio e Higuain non sono al 100%. Se il primo potrebbe far posto a Lichtsteiner, per il secondo la situazione è complicata. Come già detto non è al 100% e avrebbe dovuto fare spazio a Mandzukic. Peccato che quest ultimo sia rimasto a casa, causa condizioni precarie post-Lazio. Occhio dunque al possibile 3-5-2 con D. Costa-Dybala lì davanti. La soluzione più probabile però vede il 4-3-3 con Sandro esterno alto di sinistra, Dybala punta e Costa a destra. In mezzo al campo Matuidi-Pjanic e Khedira che faranno da schermo al duo Chiellini-Benatia. A destra ballottaggio Lichtsteiner-De Sciglio, a sinistra spazio ad Asamoah.

Le probabili formazioni

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Trippier, Sanchez, Vertonghen, Davies; Dier, Dembelé; Eriksen, Alli, Son; Kane. All: Pochettino.

Juventus (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Chiellini, Asamoah; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Alex Sandro. All: Allegri.

Juve che sarà sospinta da circa 5000 tifosi, e noi da amanti del calcio italiano non possiamo che dare l’in bocca al lupo ai bianconeri.