Torino che mazzata: si prova il ricorso per Aina

Che mazzata per il Torino ed Aina: 3 giornate di squalifica. Probabile il ricorso da parte della società granata

La sanzione è arrivata, ed è una mazzata per il Torino ma sopratutto per Ola Aina, terzino destro dei granata. Il giudice sportivo ha deliberato: Ola Aina salterà tre turni di campionato dopo l’espulsione nell’ultima partita contro il Bologna. Per il Toro perdere un elemento così importante in questo momento del campionato è davvero indigesto. Dopo la sosta nazionali ad aspettare i granata di Mazzarri ci saranno la Fiorentina fuori casa, poi la Sampdoria ed il Parma.

Si prova il ricorso

Grazie alla sosta per le nazionali, il Torino avrà a disposizione tutto il tempo necessario per poter presentare il ricorso e provare a ridurre la squalifica almeno a due giornate. In questo modo Mazzarri avrà a disposizione il giocatore per la trasferta a Parma. Intanto la società valuta le carte da giocarsi: certamente erano auspicabili due giornate di squalifica (quella a causa della diffida precedente ed un’altra da addizionare per l’espulsione), la terza giornata appare sicuramente una sanzione punitiva, nei confronti del giocatore, ed è causata dall’atteggiamento intimidatorio che Aina ha avuto nei confronti dell’arbitro Mariani. In ogni caso, che il ricorso venga presentato ed accettato o meno, la sanzione sarà un’importante lezione per il terzino nigeriano.