Torino-Bologna 2-3: i rossoblù vincono al Grande Torino

Torino Bologna 2-3

Torino-Bologna 2-3

Allo stadio Grande Torino alle 20.30 è incominciato il match tra il Torino di Walter Mazzarri e il Bologna di Mihajlovic nell’anticipo della 28ª giornata. Vince a sorpresa il Bologna in una trasferta complicata come quella di Torino.I rossoblù conquistano i tre punti dopo essere andati subito sotto e ribaltato la gara a suon di gol. Grande occasione sprecata per il Toro di Walter Mazzarri che spreca la grandissima occasione di aggancio della Roma ferma al quinto posto dopo la sconfitta di oggi a Ferrara contro la Spal. Il Bologna sta sempre più puntando ad una salvezza tanto sperata e con i tre punti conquistati oggi sale a quota 24 punti al 17º posto in classifica a +2 dall’Empoli che giocherà domani in casa contro il Frosinone.

Primo tempo

Al 6’ il Toro era passato in vantaggio grazie all’autorete di Pulgar su azione da corner con Ansaldi che er riuscito a trovare lo spiraglio giusto per tentare un tiro molto pericoloso. Il Bologna prima la riapre alla mezz’ora con Andrea Poli e poi passa in vantaggio cinque minuti più tardi con il rigore trasformato dallo stesso Erik Pulgar, autore dello sfortuato autogol.

Secondo tempo

Il 1-3 momentaneo porta la firma di Riccardo Orsolini con Soriano che ruba palla a Rincon e l’ala italiana infila di sinistro Sirigu. Succede di tutto poi nel finale: al minuto 88 Lyanco già ammonito viene espulso per somma di cartellini per un fallo su Berenguer. Armando Izzo trova l’incornata giusta proprio su assist dell’esterno granata nella battuta della punizione e porta a -1 rete la sua squadra. Al 92’ viene cacciato Ola Aina che prima commette fallo da ammonizione su Palacio e poi esagera con le proteste: Mariani tira fuori il cartellino rosso e lo manda direttamente sotto la doccia. Due minuti più tardi altre scintille tra Berenguer e Mbaye con altri cartellini che fioccano in una partita accesissima e molto nervosa. Dopo ben sette minuti di recupero il Bologna riesce a portare a casa una vittoria importantissima.