Primo marcatore di stagione, Paul Pogba

Si alza il sipario sulla Premier League. Il primo match della stagione 2018/2019 è andato in archivio ed a spuntarla è stato il Manchester United di Mourinho che ha battuto il Leicester di Puel 2-1. Tanta sofferenza per i Red Devils, che comunque trovano subito la via del gol al 3′ con un calcio di rigore trasformato da un giocatore molto discusso in questi giorni: Paul Pogba. Le Foxes stentano nei primi 15′, non riuscendo a mettere in fila una serie di passaggi ben riusciti. Alla distanza, la squadra di Puel trova una maggior ampiezza ed inizia a farsi più pericolosa dalle parti di De Gea. Il Manchester United riesce comunque a creare occasioni da gol, anche nella ripresa, mentre il Leicester è bravo a sfruttare i contropiedi. Ma è lo United a raddoppiare, con Shaw all’83’ che chiude di fatto il match. Inutile il 2-1 siglato da Vardy al 95′. Vince così il Manchester United di Mourinho, conquistando i primi tre punti della stagione. Ma lo SpecialOne dovrà lavorare molto, per colmare il gap con il Manchester City di Guardiola.

Il tabellino di Manchester United-Leicester 2-1

RETI: 3′ Pogba (R), 83′ Shaw, 90+2′ Vardy

MANCHESTER UNITED (4-3-3): De Gea; Darmian, Bailly, Lindelof, Shaw; Fred (76′ McTominay), Pereira, Pogba (83′ Fellaini), Sanchez, Mata, Rashford (67′ Lukaku). All. Mourinho.

LEICESTER (4-4-2): Schmeichel; Pereira, Maguire, Morgan, Chilwell; Gray, Amartey (63′ Ghezzal), Silva (79′ Iborra), Ndidi; Maddison (63′ Vardy), Iheanacho. All. Puel.

AMMONIZIONI: 50′ Amartey, 55′ Fred, 69′ Pereira