Spagna: Real Madrid, Isco sempre più lontano da Madrid

In casa Real Madrid tiene banco il caso Isco. Il giocatore ha praticamente rotto ogni rapporto con l’allenatore Santiago Solari, con la Juventus più che vigile sulla situazione.

Anche Ramos ammette la rottura allenatore/giocatore

Proprio ieri il capitano ha ammesso la frattura vera e propria fra il tecnico Santiago Solari e il trequartista Isco, destinato a questo punto a lasciare la squadra, forse anche a gennaio. Queste le sue parole, che sanno proprio di rassegnazione. “Se può cambiare la situazione relativa Isco e Solari? È complicato. Al Real Madrid tutti vogliono giocare e questa presa di posizione dell’allenatore è molto difficile. Però è il Real Madrid e i temi sono sempre i soliti: chi gioca, chi non gioca, da quanto tempo manca un numero nove, chi gioca in porta… Bisogna sempre alimentre la stampa e noi siamo qui affinché non si annoi”.

La Juventus resta vigile sul giocatore. Il Real Madrid può chiedere una contropartita

La situazione ha fatto drizzare le antenne alla dirigenza della Juventus che da anni tiene nel mirino il talento classe ’92. Secondo Sky Sport il direttore sportivo Paratici starebbe tenendo vivi i contatti con l’entourage del giocatore. Da capire se il club iberico vorrà i soldi della clausola per il cartellino di Isco o chiederà alla Juventus un giocatore come contropartita. Dybala o Pjanic potrebbero essere i più quotati visti i sondaggi passati.