Siviglia-Barcellona 2-4: Messi, tripletta n° 50 e rimonta blaugrana

Tre gol dell’argentino a vanificare le speranze andaluse, il primo dei tre gol è un vero gioiello: cinquantesimo tris in carriera, gol numero 650 contando solamente quelli realizzati con il Barcellona e con la nazionale maggiore della Albiceleste.

La Pulce infrange un altro record

Un Lionel Messi in versione ammazza record schianta il Siviglia nel match clou della 25^giornata di Liga. Al Sanchez Pizjuan finisce 2-4 tra gli andalusi e i blaugrana, con il fuoriclasse argentino che firma una tripletta decisiva. Per Messi è la 50esima tripletta in carriera, eguagliato CR7 (44 triplette nella Liga), trentaseiesimo gol al Siviglia in trentacinque gare.

La partita

Era la prima da titolare con la maglia del Siviglia per Marko Rog, con diverse novità dei padroni di casa, molto abbottonati per tentare di arginare le sfuriate del Barca. Primo vantaggio firmato Jesus Navas al 22′, che ha sfruttato un assist di Ben Yedder. Splendido il pareggio al 26′ di Messi, che incanta il pubblico con una girata di sisnistro su cross di Rakitic. Un errore di Ter Stegen in rinvio ha permesso a Sarabia di servire Marcado per il 2-1 prima della fine del primo tempo al minuto 42. Nella ripresa Valverde inserisce Sergi Roberto e Dembelè e cambia la partita. Un mezzo errore di Vaclik permette a Rakitic e Dembelè di confezionare il 2-2 finalizzato da Messi al 67′, molto preciso nella conclusione. Il terzo gol, manco a dirlo, è opera della pulce che al 85′, con un tocco sotto firma la tripletta. Infine il poker è servito da Suarez nei minuti di recupero (93′), proprio su assist del n° 10.