Serie A, Riso:’ Ecco cosa faranno Cristante, Jankto e Vrsaljko a gennaio’

Il procuratore è stato intervistato dagli inviati di Premium

Giuseppe Riso è uno dei giovani procuratori emergenti nel panorama calcistico italiano. Sotto la sua procura ci sono giocatori giovani  e forte come Cristante dell’Atalanta, Jankto dell’Udinese, Vrsaliko dell’Atletico Madrid e anche Caracciolo che ieri ha segnato un goal al Milan.

Riso è stato intervistato dagli giornalisti di Premium e ha parlato proprio dei suoi assistiti. Ecco le sue parole:’ Cristante resterà quasi certamente a Bergamo. Ha un ottimo rapporto con la dirigenza bergamasca e tutti sono contenti di lui. E’ allenato da un grande mister e gioca anche in Europa dove, fino adesso, ha disputato un buona Europa League. Piace a tante squadre, tra cui Juventus e Inter, ma Percassi non lo vuole cedere già a gennaio. A giugno si vedrà’.

Ecco le sue parole su Vrsaljko e Jankto:’ Vrsaljko ha come obiettivo ritornare in Italia perchè ama questa nazione dove ha conosciuto il calcio che conta. L’Atletico Madrid e il Napoli hanno un ottimo rapporto ma non vogliono far partire il croato. E’ diventato una pedina fondamentale per lo scacchiere madrileno e difficilmente accetteranno l’offerta napoletana. Ma dobbiamo stare sempre attenti, tutto può cambiare rapidamente. Jankto è un ottimo centrocampista, è giovane ed è già titolare della sua nazionale. Questa è la seconda stagione a buon livello all’Udinese e, nei prossimi mercati, sarà uno dei giocatori più seguiti’.

Riso parla anche di Antonio Caracciolo, difensore dell’Hellas Verona e autore del primo goal dei veronesi contro il Milan:’ Antonio è il primo giocatore che ho avuto ed ho un bellissimo rapporto con lui. La sua carriera non è stata facile ma sta dimostrando che può giocare in Serie A. Continueremo a sentir parlare di lui, ieri gli ho mandato il cuore su whats app perchè se lo merita e gli voglio bene’.