Serie B, Boxing Day: Livorno poker a Carpi, Ndoj regala tre punti al Brescia

Serie B Boxing Day / Si sono giocate, nel pomeriggio di Santo Stefano, due partite valide per la 18^ giornata di Serie B. Scopriamo insieme come sono terminata.

I risultati di oggi

Partiamo da Brescia, dove, al Rigamonti, le Rondinelle hanno regolato a fatica la Cremonese. In vantaggio già di due gol la squadra di Corini nel primo tempo con i gol dello slovacco Spatek e di Dimistri Bisoli, ma nella ripresa i grigiorossi si svegliano e trovano, al 53′, il gol dell’2-1 con Piccolo e poi, al 78′, il pari su rigore ancora firmato da Piccolo. Quando la partita sembrava sul punto di finire 2-2, ci ha pensato il giovane albanese Ndoj a regalare i tre punti alla squadra bresciana, che aggancia il Palermo in testa alla classifica.

Nell’altra gara di oggi, il Livorno rifila un poker a domicilio al malcapitato Carpi. Toscani in vantaggio dopo 10 minuti con il gol di Pedrelli, ma Di Noia, al 24′, trova il pareggio che manda le squadre negli spogliatoi a fine primo tempo. Nella ripresa, il Livorno torna avanti al 54′ con il brasiliano Murilo, mentre nel finale l’ex Juventus Giannetti mette a segno la doppietta che vale il 4-1 finale. Livorno che può respirare, salendo al 16^ posto in classifica, a -2 proprio dagli emiliani in zona playout.