Serie A, Parma-Juventus: formazioni ufficiali, statistiche e precedenti

Serie A: Parma-Juventus formazioni ufficiali
Oggi si sfideranno Parma-Juventus in un match che segna l'inizio di questa Serie A. Ecco le statistiche, i precedenti e le formazioni ufficiali dell'incontro

La Juventus alla prova Parma

Le formazioni ufficiali

Nelle formazioni ufficiali c’è una novità sulla difesa della Juventus che ha schierato Martusciello, contro il Parma: al posto di Matthijs De Ligt parte da titolare Leonardo Bonucci. Per la fascia destra De Sciglio al posto di Danilo. La cerniera di centrocampo invece è formata da Khedira, Pjanic e Matuidi. Per la Juve novità anche in attacco: titolare, al posto di Dybala, Gonzalo Higuain che comporrà il trio offensivo con Douglas Costa e Ronaldo. Quindi niente nuovi acquisti in campo per i bianconeri. Per i gialloblù invece sarà il terzetto Gervinho-Inglese-Kulusevski che comporrà l’attacco. Esordio da titolare per Hernani, che si unisce nella mediana a Brugman e Barillà. Ecco le formazioni ufficiali di Parma-Juventus.

PARMA (4-3-3): Sepe; Laurini, Iacoponi, B.Alves, Gagliolo; Hernani, Brugman, Barillà; Kulusevski, Inglese, Gervinho. All. D’Aversa

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Higuain, Ronaldo. All. Martusciello

Juventus, Parma avversario ostico al Tardini

Al via questa nuova stagione di Serie A, che si prospetta ricca di spettaccolo. Ad aprire il nostro campionato sarà la Juventus, campione in carica e detentrice degli ultimi 8 scudetti, che sfiderà il Parma in trasferta alle 18. Allo Stadio Ennio Tardini i bianconeri saranno senza il proprio mister. Maurizio Sarri ha infatti la polmonite e sarà assente per l’esordio della propria squadra e anche per la prossima partita contro il Napoli. Sulla carta la Juventus è super favorita, ma il Parma potrebbe regalare sorprese, soprattutto perché talvolta al Tardini è sempre un avversario ostico. Per i crociati occhio a Gervinho, la “bestia nera” degli juventini e al suo nuovo compagno di reparto Yann Karamoh, che potrebbe subentrare a match iniziato. Di seguito anche i precedenti, le statistiche e le probabili formazioni ufficiali di Parma-Juventus.

Gervinho, la bestia nera della Juventus

Un giocatore da non sottovalutare è Gervinho, il capocannoniere del Parma della scorsa stagione, che in questo periodo nell’ambiente emiliano è segnalato in uno stato di forma eccellente. L’ivoriano è nominato la “bestia nera” della Juventus, l’anno scorso è andato a segno 3 volte in due gare contro i bianconeri. Il primo all’andata in un sofferto 2-1 per la Vecchia Signora e al ritorno una doppietta. Non è quindi da trascurare la velocità e la tecnica dell’attaccante, che dovrà patire il reparto difensivo della Juventus formato da Chiellini e Bonucci.

Le statistiche e i precedenti

Nelle ultime otto stagioni di Serie A, la Juventus ha vinto sette volte la prima giornata: unica eccezione la sconfitta nel 2015 contro l’Udinese;

La sconfitta per 7-0 contro la Juventus del novembre 2014 rimane la più larga della storia del Parma in Serie A;

La Juventus non ha vinto nelle ultime cinque partite di campionato (3N, 2P): l’ultima volta che i bianconeri sono rimasti sei partite di fila senza trionfi è stato nel maggio 2009;

14 degli ultimi 15 gol della Juventus al Parma sono stati realizzati su azione. Per i gialloblù contro i bianconeri le ultime 7 reti sono state fatte sempre su azione;

La Juventus ha vinto tutti e tre gli esordi in Serie A contro il Parma (1990-1991, 2011-2012 e 2012-2013).