Serie A, le partite della giornata. Juventus per scavalcare momentaneamente il Napoli, impegnato stasera contro l’Inter

Alle 12:30 apre la Fiorentina nel ricordo di Davide Astori. Nel pomeriggio Juve-Udinese

La giornata di Serie A valida per il 28° turno di campionato si apre oggi alle 12:30 con il match dell’ora di pranzo tra Fiorentina e Benevento. Si tratterà di una partita surreale nel ricordo di Davide Astori, capitano viola scomparso una settimana fa. In un Franchi tutto per lui, la Fiorentina è alla ricerca della seconda vittoria consecutiva che permetterebbe ai viola di avvicinarsi alla zona Europa League. Il Benevento vuole provare a fare il colpaccio, nel tentativo di portare a casa almeno il primo punto in trasferta. La salvezza però è estremamente complicata ora. Nel pomeriggio scenderà in campo la Juventus che dovrà provare a vincere contro l’Udinese per scavalcare nuovamente il Napoli in testa alla classifica, almeno per qualche ora. L’Udinese è in crisi, essendo reduce da tre sconfitte consecutive e necessita del riscatto per risollevarsi, magari vincendo una partita di prestigio come contro la Juve all’Allianz Stadium.

Nel pomeriggio Cagliari-Lazio e sfida salvezza tra SPAL e Sassuolo

Oltre a Juventus-Udinese, nel pomeriggio un’altra partita importante sarà Cagliari-Lazio. I biancocelesti sono reduci dalla sconfitta di campionato subita al 93′ contro la Juventus e dal pareggio in Europa League contro la Dinamo Kiev. Contro il Cagliari sfida semplice sulla carta, ma gli isolani non sono ancora del tutto salvi ed hanno bisogno di punti. In qualche modo il match di Cagliari può essere determinante per SPAL e Sassuolo: al “Mapei” gli estensi affronteranno i neroverdi nel derby emiliano e con una vittoria balzerebbero a quota 26 punti. Anche il Sassuolo necessita di punti salvezza: la vittoria dell’Hellas Verona di ieri ha accorciato ulteriormente la classifica ed ora i neroverdi si trovano solo a +1 sulla zona “calda”.

Bologna-Atalanta, Crotone-Sampdoria prima di Genoa-Milan

Nel pomeriggio spazio anche a Bologna ed Atalanta: i padroni di casa sono tranquilli in graduatoria a quota 33 punti ma vorrebbero comunque tornare a vincere dopo l’1-0 subito in casa della SPAL. Sarà difficile ottenere i 3 punti contro l’Atalanta che in campionato non gioca però dal 18 febbraio: gli orobici vogliono continuare a stupire per avvicinarsi alla zona Europa League.

Crotone-Sampdoria è una gara importante in chiave salvezza: i pitagorici sono ora penultimi in classifica scavalcati dal Verona. Serve una vittoria per risalire, ma la Sampdoria è un cliente difficile da affrontare: la squadra di Giampaolo deve mantenere il sesto posto, difendendolo dal ritorno del Milan, che giocherà a Marassi contro il Genoa. I Grifoni in casa sono pericolosi, ma i rossoneri vogliono riscattarsi dopo il k.o. rimediato in Europa League contro l’Arsenal. In campionato il Milan non perde dal 23 dicembre e vuole mantenere il trend.

Questa sera il super-posticipo Inter-Napoli. Per chi varrebbe maggiormente la vittoria?

Le partite del pomeriggio fanno da sfondo al match di questa sera tra Inter e Napoli. Sfida importantissima per entrambe: il Napoli deve necessariamente vincere per scongiurare l’avvicinamento della Juventus, mentre l’Inter è in piena corsa quarto posto. I partenopei devono riscattare il pesante k.o. di sabato scorso contro la Roma. Ma si sa, l’Inter non è un’avversaria qualunque: nonostante sia reduce da un periodo non brillantissimo di forma, la squadra nerazzurra è sempre temibile, soprattutto in casa. Vincere per gli azzurri di Sarri, significherebbe dare un segnale al campionato, avvertendo la concorrenza che la corsa scudetto non è ancora terminata. L’Inter, però, non starà a guardare: nonostante sui social molti tifosi nerazzurri siano indifferenti dal risultato di questa sera, Luciano Spalletti non ha alcuna intenzione di perdere altri punti. Sarà necessaria una partita di sofferenza per provare a strappare anche solo un pareggio, contro una grande squadra in lotta per il tricolore. Cosa preverrà, il pragmatismo o il bel gioco? Questa sera si avranno le risposte.