Serie A, Inter-Lazio le ultime da San Siro

L'Inter, dopo la vittoria nel derby, è tornata al terzo posto, mentre la Lazio occupa attualmente la sesta posizione a -8 (con una partita in meno) dai nerazzurri. In caso di successo, la formazione biancoceleste, potrebbe avvicinarsi sensibilmente al quarto posto occupato dal Milan.

Nonostante l’emergenza in attacco, out Martinez per infortunio, Luciano Spalletti ha deciso di non convocare Maurito Icardi. Questa scelta è figlia di una condizione fisica non al top e dal confronto, superficiale, di questi giorni con la squadra che non ha dato i risultati sperati. Icardi, esortato da Spalletti, avrebbe avuto l’opportunità di fare un discorso per riappacificarsi con la squadra venerdì in sala video. Tuttavia il bomber argentino è rimasto ancora distante dal gruppo, senza avvertire la necessità di chiarimenti. Arichiviata la questione Icardi, sarà Keita la punta dell’attacco nerazzurro, supportato da Politano ed Ivan Perisic. Contro la sua ex squadra il numero 11 meneghino è chiamato a segnare per spingere ancora più in alto l’Inter nella rincorsa Champions oltre che per il suo futuro con la maglia nerazzurra. Senza De Vrij in difesa, anche lui out per infortunio, il compagno di Skriniar dovrebbe essere Miranda. Pronti ad arare le fasce ci sono Asamoah e D’Ambrosio. Il trio di centrocampo sarà composto, molto probabilmente da Brozovic e Vecino mentre per l’ultimo posto a centrocampo c’è il ballottaggio fra Joao Mario e Gagliardini con quest’ultimo favorito sul portoghese.

La carica biancoceleste

Inzaghi, rinunciando a Parolo ed inserendo nel trio di centrocampo Luis Alberto, consegna a San Siro una formazione molto offensiva, più spettacolare in grado di far male in qualunque momento. Ispirati da Luis Alberto, Leiva e Milinkovic-Savic, il gol deve arrivare da Ciro Immobile supportato da Correa. Sulle corsie laterali ci sono Marusic e Lulic. In difesa salgono le quotazioni di Bastos e Luiz Felipe ai lati di Acerbi. Si accomodano in panchina Radu, Parolo, Rómulo e Caicedo.

Le probabili formazioni

INTER (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Skriniar, Asamoah; Gagliardini, Brozovic, Vecino; Politano, Keita, Perisic. All: Spalletti.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luis Felipe, Acerbi, Bastos; Marusic, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile. All: S. Inzaghi.