Serie A, Inter e Atalanta in Champions League, retrocede l’Empoli tra gli applausi

Serie A Inter e Atalanta in Champions League / E’ finito il campionato. Con le partite di questa sera, termina ufficialmente la stagione 2018-2019 e lo fa in una serata stracolma di emozioni incredibili. I verdetti più importanti vedono Inter e Atalanta in Champions League, mentre l’Empoli, sconfitto a San Siro, retrocede in Serie B.

I risultati

Partiamo da San Siro, dove l’Inter batte 2-1 l’Empoli e vola in Champions League. Nerazzurri in vantaggio ad inizio ripresa con il neo-entrato Keita Balde, poi il pari di Traoré gela San Siro. Nel finale, decide Nainggolan, poi Brozovic trova il 3-1, annullato per fallo di Keita su Dragowski. Icardi sbaglia anche un rigore. Inter in Champions, Empoli in Serie B.

Va in Champions League anche l’Atalanta, che batte per 3-1 il Sassuolo in casa (ma a Reggio Emilia). Neroverdi in vantaggio nel primo tempo con Berardi, poi lo stesso Berardi viene espulso per una rissa a fine primo tempo. Prima del 45′, Zapata trova il pari in mischia. Nella seconda metà di gioco, Gomez e Pasalic mettono in ghiaccio il risultato e la stupenda qualificazione.

A subirne le conseguenze, il Milan, che vince inutilmente a Ferrara per 3-2. Rossoneri avanti per 2-0 nel primo tempo con Calhanoglu e Kessié, poi la Spal rimonta con Vicari e Fares. Nella ripresa, è ancora di Kessié il gol che vale la vittoria, ma non il quarto posto.

Vittoria anche della Roma, che batte 2-1 il Parma nell’ultima di De Rossi. Nel primo tempo segna Pellegrini (con deviazione di Gagliolo), poi il pari di Gervinho e la rete della vittoria di Perotti. Roma ai preliminari di Europa League.

Ininfluente la vittoria dell’Udinese, 2-1 a Cagliari. Sardi avanti nel primo tempo con Pavoletti, poi rimontano Halfreddson con un cross diventato tiro e con la zuccata di De Maio.

Infine, 0-0 tra Fiorentina e Genoa, che si salvano in virtù della sconfitta dell’Empoli.