Serie A, Bologna-Napoli 3-2: Insigne e compagni chiudono con una sconfitta!

Chiude il campionato con una sconfitta il Napoli di Ancelotti. A Bologna infatti i padroni di casa si impongono per 3-2 con la doppietta di uno scatenato Santander.

PRIMO TEMPO

Parte bene il Napoli che con l’ex Verdi sfiora il gol grazie ad un bel destro dal limite. Insigne ci prova con il classico tiro a giro ma senza particolare fortuna. I partenopei continuano a premere e Milik di testa manda fuori di poco, disturbato dalla marcatura di Lyanco. Il Bologna si fa vedere per la prima volta dalle parte di Karnezis dopo metà frazione con un’incornata pericolosa di Santander e poi con Lyanco. Passano pochi minuti e Orsolini tutto solo di testa manda la palla ad un centimetro dal palo. Al 43′ i rossoblu passano addirittura in vantaggio: cross tesissimo di Palacio, Santander sfugge alla marcatura di Luperto e mette in rete. Passano due minuti e Dzemaili dopo aver ricevuto palla a 40 metri dalla porta parte in progressione, incrocia con il mancino e fa 2-0.

SECONDO TEMPO

Il Napoli non ci sta e accenna subito una reazione. Milik ci prova più volte, ma o manda fuori di poco o trova sulla sua strada Skorupski. Al 57′ Ghoulam torna al gol e accorcia le distanze con una bella conclusione da posizione defilata. Al 78′ il neoentrato Mertens trova addirittura il pareggio su sponda di Younes. Zielinski prova a completare la rimonta ma la sua gran botta si stampa sul palo. All’88’ a trovare il colpo vincente è invece il Bologna con Santander che è bravissimo a deviare di testa nell’angolino un tiro sbagliato di Dijks.