Roma, rinnova anche Under: “Darò tutto per la maglia”

Dopo Zaniolo arriva anche il rinnovo del turco fino al 2023: “mi sono affezionato sempre di più a questa città, a questi colori e a questi tifosi”.

Altro rinnovo in casa Roma dopo quello, della giornata di ieri, che ha visto prolungare il contratto a Nicolò Zaniolo, al centro di molte vicende di mercato. Questa mattina, invece, è stato il turno di Cengiz Ünder, che ha prolungato il suo contratto con i giallorossi fino al 2023.

Il comunicato della Roma

Di seguito, riportiamo il comunicato ufficiale con cui la Roma ha comunicato, sui propri canali mediatici, il rinnovo dell’attaccante turco.

L’AS Roma è lieta di annunciare che Cengiz Under ha rinnovato il proprio contratto con il Club fino al 30 giugno 2023. L’esterno turco, classe 1997, è arrivato in giallorosso nell’estate del 2017 e con la maglia della Roma ha finora collezionato 65 presenze e 14 reti.”

Un rinnovo che mette d’accordo tutti, e che va in contro alle volontà del giocatore, felice di poter continuare la sua esperienza a Roma. In attesa di sistemare la questione prima punta, con Dzeko in partenza verso Milano, il settore offensivo può dirsi quasi completo.

Le parole di Petrachi

Abbiamo voluto fortemente questo rinnovo perché riteniamo Cengiz un talento puro. Siamo sicuri che nei prossimi anni porterà un grande contributo tecnico alla squadra, esprimendo al massimo le sue potenzialità qui alla Roma, il posto ideale per continuare a crescere”.

Queste le parole di Gianluca Petrachi, ds della Roma, che in sede di rinnovo ha voluto specificare quanto questa operazione fosse prioritaria per i giallorossi e per il futuro stesso della Roma.

Le parole di Under

Sono arrivato a Roma due anni fa e da allora, giorno dopo giorno, mi sono affezionato sempre di più a questa città, a questi colori e a questi tifosi. É un momento davvero felice per me, ringrazio il Club per aver deciso di realizzare il mio desiderio di continuare a giocare per la Roma”.

Queste, invece, le parole di Under, che sembrerebbe davvero molto soddisfatto del suo rinnovo. Del resto il giocatore aveva espresso più volte la volontà di rimanere alla corte giallorossa e ora può davvero concentrarsi sul campo.