Roma, allarme Zaniolo: il Bayern è disposto ad offrire 50 milioni

Nicolò Zaniolo è una delle poche gioie che la stagione della Roma ha regalato ai tifosi giallorossi. Eppure, come solitamente accade con l’avvicinarsi della sessione estiva di mercato, i fan romanisti iniziano a tremare di fronte alla prospettiva di vedere uno dei propri beniamini lontano da Roma. Le ultime indiscrezioni riguardano proprio il gioiellino ex Inter e parlano di un concreto interesse del Bayern Monaco. I bavaresi hanno già iniziato i lavori di rinnovamento della squadra con l’innesto di Lucas Hernandez e hanno messo gli occhi anche su Zaniolo.

Salihamidzic: “Zaniolo? Vogliamo rinforzare la rosa, a giugno vedremo”

Di fronte all’esplicita richiesta della stampa tedesca, il direttore sportivo del Bayern Monaco Salihamidzic non ha negato l’interesse del club bavarese per Nicolò Zaniolo. “Stiamo osservando vari profili per il prossimo anno. Vogliamo rinforzare la rosa, ma aspettiamo la fine della stagione poi ne riparliamo” questa è stata la risposta di Salihamidzic, in merito al possibile affondo per il classe ’99 della Roma. Che il mercato del Bayern non si sarebbe fermato ad Hernandez era chiaro, ciò che stupisce è la fermezza della dirigenza bavarese, che ha già messo Zaniolo nella lista della spesa estiva. Sono bastati cinque mesi al 22 giallorosso per convincere un top team continentale come il Bayern a puntare su di lui, in quella che per i tedeschi dovrà essere la stagione della rinascita. La prematura uscita di scena dalla Champions non è stata gradita dalle parti di Monaco e la decisione è stata quella di mettere mano al portafoglio per rinforzare la rosa.

Pallotta, tra rinnovo e plusvalenza ballano 50 milioni

In questi giorni il direttore sportivo giallorosso Massara si trova negli Stati Uniti per definire le strategie di mercato della Roma insieme al presidente Pallotta. Il primo nodo da sciogliere è sicuramente quello relativo a Zaniolo. Da un lato il rinnovo di contratto con annesso adeguamento salariale (0,7 milioni annui è l’ingaggio attuale del ragazzo), dall’altro la prospettiva dell’ennesima succosa plusvalenza di un giocatore che a bilancio vale solo 3 milioni. La cifra preventivata dal Bayern per l’acquisto di Zaniolo si aggira attorno ai 50 milioni di euro, il che produrrebbe un aumento del valore del cartellino spropositato, nel giro di neanche dodici mesi. Tuttavia, oltre alla questione economica, Pallotta ha il dovere di confrontarsi con una piazza che è stufa di vedere puntualmente sacrificato un proprio beniamino in favore della plusvalenza di turno. La tifoseria giallorossa sa che le offerte possono anche essere rifiutate, soprattutto se il progetto è quello di costruire una Roma vincente. Il rinnovo di Zaniolo è un obbligo morale che la dirigenza della Roma non può deludere, perché l’amore dei tifosi romanisti vale più di qualsiasi plusvalenza.