Ritiro Inter: gli aggiornamenti da Lugano. Icardi lascia il ritiro

Inter Ritiro
Foto: Twitter ufficiale Inter

Allenamenti intensi e tanta fatica

In questi giorni i giocatori dell’Inter si stanno allenando intensamente per prepararsi al meglio alla prossima stagione. Queste prime sedute sono infatti caratterizzate proprio dagli esercizi duri e faticosi, voluti dall’allenatore Antonio Conte e anche dal nuovo preparatore atletico ex Real Madrid, Antonio Pintus. Un’altra scelta fatta dal tecnico nerazzurro è stata quella di tener nascosto il lavoro della squadra, la struttura è stata blindata a tutti i tifosi e solo per la mattinata di oggi è stato permesso l’accesso alla stampa. “Allenamenti intensi e tanta fatica” perciò è lo slogan che ha accompagnato e accompagna tutt’ora gli uomini di Conte in quel di Lugano, in Svizzera.

Brutta notizia: Politano out

Con tutto questo sforzo e lavoro è facile che si presentino nei giocatori dei dolori o addirittura che ci siano i primi infortuni. E, l’altro ieri, questa sfortuna è toccata a Matteo Politano, che ha dovuto abbandonare la seduta mattutina per raggiungere la clinica Huminitas di Rozzano per sottoporsi agli esami strumentali. Questi accertamenti hanno evidenziato un risentimento muscolare ai flessori della coscia destra. La prima brutta notizia per l’Inter di Conte, che sarà priva di un altro attaccante per diverse amichevoli. Diciamo che la zona offensiva è, in questo momento, una tegola per la rosa nerazzurra, infatti è parecchio ridotta: Lautaro Martinez è ancora in vacanza post Copa America e Mauro Icardi è oramai destinato a lasciare Milano. Il suo probabile ma non sicuro rientro potrebbe essere per l’incontro contro il PSG. Perciò nella sfida di domenica contro il Lugano vedremo probablimente una coppia d’attacco giovane, formata da Sebastiano Esposito e Samuele Longo.

Icardi abbandona il ritiro

Stavamo proprio parlando di Mauro Icardi e della sua imminente partenza dall’Inter, che, nella giornata di oggi, c’è stata proprio una significante svolta, riguardante il futuro del calciatore argentino. Il centravanti ha lasciato in anticipo il ritiro di Lugano, tornerà a Milano, dove si allenerà da solo alla Pinetina e perciò non parteciperà alla tournèe in Cina. Il motivo di questa decisione, presa di comune accordo tra le due parti, è stato spiegato con un comunicato della società: “Mauro Icardi rientrerà oggi a Milano dal ritiro di Lugano. Il club e l’attaccante argentino hanno preso questa decisione di comune accordo. Icardi proseguirà il suo percorso di ricondizionamento atletico nei prossimi giorni e non prenderà parte al Summer Tour in Cina”. Potrebbe essere però anche un enorme indizio di mercato, infatti in questo periodo è stato ribadito varie volte che il centravanti è fuori dal progetto tecnico della società nerazzurra e quindi la sua cessione dopo questa novità importante è sempre più vicina.

Il programma e le date dell’Inter Summer Tour

Ecco il programma dell’Inter:

  1. Oggi doppia seduta;
  2. Domani, i giocatori dell’Inter andranno in campo contro la squadra svizzera, il Lugano. Si disputerà un match amichevole che chiuderà la prima parte del ritiro;
  3. Martedì, invece, l’Inter partirà per la tournée in Asia.

Ecco invece le date e le partite dell’Inter Summer Tour:

  • Domenica 14 luglio: Lugano-Inter (ore 17:30);
  • Sabato 20 luglio: Manchester United-Inter (ore 13:30);
  • Mercoledì 24 luglio: Inter-Juventus (ore 13:30);
  • Sabato 27 luglio: Inter-PSG (ore 13:30);
  • Domenica 4 agosto: Inter-Tottenham (ore 16:00).