Real Madrid, nel giorno di Hazard i tifosi chiedono Mbappè: i possibili scenari

IL REAL STA TORNANDO!

Scatenati. Questa è la migliore parola per definire la situazione attuale al Real Madrid. Scatenati i tifosi, nell’accogliere Eden Hazard nel suo giorno, ieri, con circa 50 mila supporters al Bernabeu per la sua presentazione ufficiale. Scatenati i dirigenti, che stanno portando alla Casablanca parecchi giocatori di spessore. Basti pensare, ad esempio, al nuovo centravanti Luka Jovic, arrivato dall’Eintracht Francoforte per circa 60 milioni. Basti pensare a Eder Militao difensore centrale e terzino brasiliano proveniente dal Porto. Basti pensare a Ferland Mendy, terzino sinistro francese giovane ma già affermatosi con la maglia del Lione, acquistato per circa 50 milioni di euro. Basti pensare infine al colpaccio di questo calciomercato, il più costoso, al momento, della sessione estiva: stiamo chiaramente parlando di Eden Hazard, arrivato a vestire la maglia spagnola per ben 100 milioni dal Chelsea.

MBAPPÈ, TRA SOGNI E REALTÀ

I grandi nomi sono già arrivati, ma la società non ha intenzione di fermarsi e Florentino Perez è pronto a spendere e spandere, pur di far ritornare il suo Real Madrid ai livelli di qualche anno fa. Stando all’emittente spagnola AS il Real Madrid avrebbe chiesto, infatti, informazioni per l’acquisto del cartellino di Kylian Mbappé, il giocatore più promettenti sul panorama mondiale. Proprio di lui si è parlato pochi giorni fa quando ha raggiunto i 100 gol, in 180 partite ufficiali, alla sola età di 20 anni; sia Cristiano Ronaldo, il suo idolo di sempre, sia Messi raggiunsero la quota ben più tardi di lui.

Nella giornata di ieri, al Bernabeu, mentre Hazard si presentava al pubblico con i consueti palleggi e le consuete foto di rito, I tifosi hanno partire un coro incessante urlando: “Ora vogliamo Mbappe!“. Chissà se il presidente voglia accontentare i suoi tifosi. La trattativa sembra molto difficile dato che il presidente del PSG Al Khelaifi non ha intenzione di cedere il suo gioiello per meno di 500 milioni, ma si potrebbe scendere a compromessi. In ogni caso, i tifosi sperano e cantano.