Novembre 27, 2021

Calcio Mercato

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Calcio Mercato

Punteggio World Series: i Braves superano gli Astros in gara 3 e lanciano un no-hitter alla vittoria dell’esclusione

Il titolare Ian Anderson e due soccorritori degli Atlanta Braves hanno mantenuto gli Houston Astros in corsa per una decisiva vittoria per 2-0 nella terza partita delle World Series di venerdì sera con sette inning d’anticipo. I Braves ora guidano le prime sette serie con due partite a una.

Il 23enne esordiente Anderson ha girato cinque degli inning imbattuti. Lo ha fatto sfidando l’ordine casuale, e il manager dei Braves Brian Snitker lo ha sollevato prima di affrontare la dura linea di Houston per la terza volta. Il risultato si è rivelato brillante quando Braves ha completato il fullben shutout.

Nell’ottava partita contro Tyler Matsek, il pinch-hitter Aletmis Diaz ha lanciato un singolo blob davanti a Eddie Rosario sulla sinistra, e Houston ha finalmente ottenuto la sua prima vittoria. L’offerta di imbattibilità più lunga delle World Series si è conclusa dopo i 7 2/3 inning senza hit di Jim Lanborough nel 1967 Fall Classic Game 2. Gli Astros hanno concluso la serata con due vittorie mentre Alex Breckman guidava il nono inning con un singolo.

Secondo Anderson, è diventato il primo giocatore di apertura nella storia delle World Series ad essere licenziato dopo aver lanciato almeno cinque inning senza colpi. Dopo quattro partenze e 17 inning durante questi playoff, Anderson ha ora un’era di 1,59.

La prima esecuzione del gioco Austin ha intonacato Freddie Freeman nel terzo inning di Riley. Il catcher di Atlanta Travis D’Arnot ha aggiunto una preziosa corsa assicurativa all’ottavo posto quando ha segnato un fuoricampo in solitaria contro il mitigatore degli Astros Kendall Graveman. D’Arnad ha ora cinque vittorie nelle prime tre partite della serie.

READ  L'ex presidente iraniano Bani-Sadr è morto a Parigi

Gli Astro cercheranno anche di ospitare la serie sabato sera in gara 4 al Truist Park. Ecco cinque take away da Game3.

Anderson è rimasto scioccato

Dominante? Non necessario, Ma Ian Anderson ha lanciato cinque inning imbattuti in gara 5 contro gli Astros, Controlla il reato di segnare il punteggio più alto nel baseball con tre passi e un battitore colpito. Ha sparato a quattro e ha lanciato quasi tante palle (37) quanti colpi (39). È la terza asta no-hit più lunga di un titolare nella storia della postseason dei Braves:

  1. Derek Lowe: Giants contro 5 1/3 inning nel 2010 NLDS Game 4
  2. Bill James: Atleta nel 1914 World Series 2 contro 5 1/3 inning
  3. Ian Anderson: Astros 2021 World Series Gara 3 contro 5 inning
  4. Tom Clowin: Coppe contro 5 inning nel 1998 NLDS Gara 2
  5. Tom Clowin: 5 inning contro Cleveland 1995 World Series Game6

L’offerta no-hit di Anderson è la seconda offerta più lunga per un nuovo arrivato nella storia delle World Series, appena dietro l’ex braccio destro dei Giants Jeff Tesro. Tesro eliminò i Red Sox dalla colonna dei successi per 5 1/3 inning nella prima partita delle World Series del 1912.

Secondo la State Coast, solo un battitore degli Astros ha giocato la palla contro Anderson con una media di battuta prevista di 0,270 (in termini di velocità di uscita e angolo del missile) a nord. Questa è stata la rimessa laterale di Martin Maldonado nel quinto inning. Palle battute simili vanno per il 67 percento di vittoria. A parte questo, Astros non ha colpito nulla di duro contro Anderson. Controlla le posizioni delle sue piazzole:

READ  Azioni asiatiche L'alleggerimento delle risorse cinesi si concentra sui negoziati sino-statunitensi
Ian Anderson ha mancato la metà del piatto nel 3° gioco.

Sawant di baseball

Meglio un povero cavallo che nessun cavallo. Non c’è da stupirsi che Anderson abbia mantenuto gli Astros a una velocità media di uscita di 85,6 miglia, che è stellare. È difficile guidare la palla quando non hai nulla a disposizione nella timoneria e devi raggiungerla in modo coerente.

Purtroppo, il manager dei Braves Brian Snitker Anderson non ha voluto passare in coda per la terza volta, quindi non gli è stato permesso di perseguire l’asta senza successo. Questo è comprensibile. Gli Astro sono fantastici e, per quanto talentuoso come Anderson, non è acuto. Bullben si è riposato e Atlanta ha messo in fila tutti i suoi inning ad alta leva. Perché cercare di rubare gli outs con uno starter che ha tenuto la corda tutta la notte? Comunque, un viaggio storico per Anderson.

Bulben era quasi imbattuto

Si stima che Tyler Matsek, il lanciatore più dominante in entrambi i campionati in questa postseason, si arrenderà a una vittoria che batte il no-hitter. Aletmis Diaz ha alzato un soft float sulla sinistra poco profonda di fronte a Eddie Rosario per la prima vittoria di Houston. Palle battute simili (basate sulla velocità di uscita, sull’angolo di lancio, ecc.) scendono al 44 percento di successo. Non colpisce bene, ma in buona posizione.

La vittoria di Diaz ha portato all’ottavo inning. I Braves furono la prima squadra a non essere autorizzata a vincere sette inning in una partita delle World Series, poiché i Red Sox ‘Jim Lanborough hanno fatto tutto in gara 2 delle World Series del 1967. Lanborough ha perso la sua dichiarazione di no-hit con due out nell’ottavo inning e ha dovuto accontentarsi dell’intera partita per una hit shutout.

Alex Breckman ha guidato il nono inning con un singolo sul campo opposto, anche se i successivi tre battitori hanno concluso la partita. Gara 3 è la 175° partita di Astros del 2021 e per la quinta volta ha avuto due o meno successi. I Marines li hanno ricevuti due volte ad aprile, hanno ricevuto calzini bianchi a luglio, hanno fatto l’atletica a settembre e ora i Braves li hanno ricevuti a ottobre.

Gli Astros hanno segnato in media 6,33 punti a partita in questa stagione – almeno tre in tutte e 12 le partite post-season – e altri cinque lanciatori dei Braves hanno raggiunto Houston in gara 5 con due singoli soft in nove inning. Anderson ha iniziato e ha lanciato cinque inning no-hit, seguito da AJ Minter, Luke Jackson, Tyler Matsek e Will Smith. Nove inning sono eccellenti.

Atlanta ha graffiato una corsa

A dire il vero, deve aver preso più di una corsa. Per alcuni inning ho sentito che i Braves si sarebbero pentiti di aver preso solo un punto nel terzo inning, comunque un punto fosse durato. Come Anderson, il terzino destro degli Astros Luis Garcia è stato efficace nel 5° inning – ha camminato quattro inning su 3 2/3 – anche se aveva bisogno di 72 lanci per ottenere 11 out. Inoltre non gli è stato permesso di affrontare la linea per la terza volta.

Il terzo rally di Atlanta è iniziato con una passeggiata di Eddie Rosario e un assolo di Freddie Freeman. Dopo lo strikeout di Ozzie Albies, Austin Riley ha segnato una doppietta sulla linea di campo a sinistra nel primo giro della partita. Per le scene d’azione:

Il doppio flusso del relè ha portato a una corsa. Jorge Solar è poi entrato per caricare le piattaforme, ma Garcia Adam Dowell ha continuato a spuntare in un brutto territorio e ha colpito Travis D’Arnot, caricando le piattaforme. Alcuni numeri di aspettativa di esecuzione:

  • Primo e secondo classificato senza outs: 1.373 corse previste negli inning (dopo il singolo di Freeman)
  • One Out Loaded Siti: 1.520 run previsti negli innings (dopo la staffetta doppia, già un run)

The Braves è arrivato sotto il totale previsto in entrambe le scene. Contro una squadra come gli Astros, puoi aspettarti occasioni da non sprecare e da non rimpiangere, ma sono stati in grado di infilare l’ago attraverso Atlanta in gara 3. La corsa si è fermata anche se i Braves hanno segnato 6 su 1. Livello nel gioco e nove corridori sono rimasti intrappolati.

d’Arnaud crea un caso MVP

La serie ha ancora molta strada da fare, anche se il catcher dei Braves Travis D’Arnot è attualmente in testa al World Series MVP Award. In gara 3 ha fornito una massiccia assicurazione con un fuoricampo in solitaria all’ottavo inning contro la destra di Astros Kendall Graveman, trasformando il vantaggio per 1-0 in 2-0.

Era una notte fredda e piovosa ad Atlanta, lontana dal tempo del baseball, e in quella situazione ci voleva un po’ di forza per portare una palla al campo del Dead Center. A 112,6 mph, il fuoricampo è stata la palla più dura che D’Arnot ha segnato in questa stagione e la palla più dura consentita in questa stagione è stata la Graveman. Questo è il primo Graveman in fuoricampo a cui è stato concesso il battitore giusto nel 2021.

In tre partite, D’Arnot è nella serie con 12 (.417) due fuoricampo per 5 wicket. Questa è la media battuta più alta di qualsiasi media regolare su entrambe le squadre e D’Arnot è l’unico giocatore a segnare più fuoricampo nella serie. Anche in questo caso, le World Series sono tutt’altro che finite, ma D’Arnaud sta avendo un impatto, e ora è il favorito per il premio MVP.

Braves è al limite

Storicamente, le squadre con un vantaggio di 2-1 tra le prime sette hanno vinto il 70% della serie, quindi questa volta le probabilità sono a favore di Atlanta. Naturalmente, la serie mondiale è ancora molto lontana, soprattutto con alcuni giochi di bulben confusi sul ponte nei prossimi giorni. Per ora, i Braves devono vincere due delle prossime quattro partite per vincere il titolo, mentre gli Astros devono vincere tre quarti.