Psg-Caen 3-0, analisi del match: clean sheet all’esordio per Buffon in campionato, tutto ok per i parigini!

Vince nel posticipo della 1^ giornata di Ligue 1 il Psg che annienta con un secco 3-0 il Caen tra le mura amiche.

PRIMO TEMPO

Già dopo 10 minuti al primo affondo il Psg passa in vantaggio. Neymar approfitta dell’atteggiamento troppo passivo della difesa avversaria e uno contro uno con Samba non sbaglia. La squadra di Tuchel dopo il gol continua a tenere palla schiacciando il Caen nella propria metà campo. Il gol che mette in ghiaccio il match arriva al 35’ con Rabiot che servito splendidamente da Di Maria a porta vuota non può sbagliare. Una timida reazione degli ospiti arriva al 42’ con Djiku che a pochi passi dalla porta clamorosamente spreca consegnando il pallone tra le braccia di Buffon. Questa è l’ultima emozione della prima frazione che si conclude per 2-0. 

SECONDO TEMPO

La ripresa scorre via senza brividi fino al 62’, quando Di Maria di testa colpisce debolmente e chiama Samba all’intervento. Niente reazione per il Caen che non riesce ad impensierire i campioni di Francia e rischiano di subire il tris all’85’, ma il tiro di Weah colpisce il palo. Il giovane figlio d’arte ci riprova ancora quattro minuti dopo e questa volta riesce a battere Samba per la rete del definitivo 3-0. Vittoria quindi senza problemi per il Psg che con un classico tris porta a casa i primi tre punti stagionali. Niente impresa quindi per il Caen che con una prestazione rinunciataria cade sotto i colpi dei parigini.