Novembre 27, 2021

Calcio Mercato

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Calcio Mercato

Processo per omicidio Ahmed Arbury: l’avvocato della madre di Arbury afferma che la richiesta dell’avvocato difensore per un imputato è stata respinta

L’avvocato di William “Roddy” Brian Jr. “ha chiesto una petizione prima che potessero abbandonare il caso.

I sostenitori del suo caso hanno lavorato per rendere disponibile online la trascrizione effettiva di questa dichiarazione.

C’era Arberry Fare jogging in una zona residenziale Il 23 febbraio 2020, vicino a Brunswick, gli imputati lo hanno inseguito nei loro veicoli, fino a quando Arbury è stato colpito da qualcuno. I pubblici ministeri della difesa affermano che i loro clienti stanno cercando di arrestare Arbery come cittadino legale.
Travis McMichael, che lancia colpi mortali; Suo padre, Gregory McMichael, un ex ufficiale di polizia e investigatore nell’ufficio del procuratore distrettuale locale; E il loro vicino di casa William “Roddy” Brian Jr. È stato accusato Tradimento e brutale omicidio. Gli uomini hanno ammesso la loro innocenza.
Da diversi mesi non ci sono accuse contro gli imputati Video sul cellulare La sparatoria è scoppiata da Brian, che ha provocato indignazione e condanna per l’andamento glaciale del caso.
Citando l’intimità che hanno avuto con Gregory McMichael durante la sua carriera, i primi due avvocati si sono dimessi per conflitti di interesse. Alla fine, i pubblici ministeri della contea di Cope, in Georgia – a più di 200 miglia da dove è stato ucciso Arbery – Nominato nel caso.

Ulteriori accuse contro gli imputati includono aggressione aggravata, falsa detenzione e tentativo criminale di commettere un crimine. Se condannato, ogni uomo rischia l’ergastolo senza condizionale.

Tutti e tre gli uomini hanno È stato ulteriormente addebitato Accuse di odio federale e tentato rapimento.

Gli avvocati citano le contraddizioni di Travis McMichael

In due giorni, Travis McMichael Testimoniato Sui momenti prima, durante e dopo le riprese. Giovedì, durante il controinterrogatorio, i pubblici ministeri hanno fatto pressioni su McMichael per ottenere discrepanze nelle sue dichiarazioni e azioni.

McMichael ha testimoniato mercoledì che lui e suo padre hanno avuto un incontro con un uomo di colore due settimane prima della sparatoria, quando stava “strisciando nell’ombra” vicino a una casa in costruzione. I residenti hanno testimoniato in tribunale che nel quartiere si erano verificati diversi furti prima della sparatoria.

READ  L'alto funzionario militare afferma che Taiwan non inizierà la guerra con la Cina

McMichael ha testimoniato che il giorno della sparatoria, suo padre gli disse di aver “visto un ragazzo abbattere la strada”. Travis McMichael, che è saltato sul loro camion, ha detto che gli piaceva Arbery e ha cercato di parlargli due volte, ma non ha risposto.

Travis McMichael ha detto di aver notato un altro camion nel quartiere. I pubblici ministeri sostengono che un terzo imputato, Brian, è salito a bordo del suo stesso camion Mi sono unito all’inseguimento, Sebbene non fosse sicuro di cosa stesse succedendo, attaccò Arbery con il suo veicolo.

Alla fine trascinato lungo la strada di fronte ad Arbery, McMichael ha testimoniato di aver parcheggiato il suo veicolo ed è uscito, quindi ha puntato la pistola contro Arbery e gli ha detto di fermarsi. McMichael dice che Arbery è venuto al camion, ha afferrato la pistola e ha colpito McMichael prima di sparare ad Arbury.

L'inchiesta sulla morte di Ahmed Arbury è sulla difensiva
Giovedì, l’avvocato Linda Dunikowski ha sfidato McMichael per quello che ha detto. Contraddizioni nei suoi conti Alle autorità. Ciò includeva non aver inizialmente detto alla polizia che lui e suo padre stavano cercando di arrestare un cittadino, anche se questo era ciò che sosteneva la difesa. Ha anche detto ad Arbery alcune cose su quando e dove, e ha anche nascosto le differenze nei suoi account, come fermarsi.

McMichael ha risposto “disperso” e “confuso” entro poche ore dalle riprese perché “è stato l’evento più traumatico che abbia mai incontrato in vita mia”.

Durante l’interrogatorio di Dunikovsky, sotto l’interrogatorio di Dunikovsky, McMichael ha ripetutamente ammesso di non aver mai visto Arbury portare un’arma durante l’inseguimento, che Arbery lo aveva minacciato verbalmente e che Arbury non aveva mai risposto o parlato con lui quando gli era stato chiesto cosa stesse facendo McMichael.

Giovedì 18 novembre 2021, centinaia di pastori si sono radunati fuori dal tribunale della contea di Cline, Brunswick, California.

Le caratteristiche razziali non passano inosservate

Con tre uomini bianchi accusati della morte di Black Jagger, la razza è un fattore significativo nel caso. In un distretto con il 69% della popolazione bianca e il 26% nera, Secondo Secondo i dati del Census Bureau, 11 dei 12 giurati erano bianchi.

L’area in cui è avvenuta la sparatoria è Chatila Shores, appena fuori dai confini della città di Brunswick. Secondo il censimento, il 55% delle 16.200 persone che vivono a Brunswick sono nere e il 40% bianche.

All'inchiesta di Arbury un avvocato ha cercato di far uscire il clero nero dal tribunale.  Quindi erano venute più di 100 persone
Il giudice Timothy Wallsley ha detto prima di aprire le dichiarazioni Permetti al caso Dovrebbe andare avanti, ma l’arbitro ha detto che il tribunale ha “deliberatamente discriminato”.

L’avvocato del padre di Arbury, Ben Crump, ha dichiarato il 4 novembre che ad Arbury è stata “negata giustizia” ed è stato molto critico nei confronti della composizione della giuria, “che un arbitro dovrebbe rappresentare la comunità”.

Qualche giorno fa, l’avvocato di Brian, Kevin Coff, si è lamentato del fatto che i bianchi più anziani del sud che non avevano una laurea quadriennale, noti come “Pappa” o “Joe Six Pack”, erano sottorappresentati. Possibile giuria Quello si è scoperto.

Mentre il procedimento del testimone avanzava, Koff ha continuato a negare la presenza di pastori neri nella tribuna pubblica a sostegno della famiglia di Arbery.

Giovedì scorso, durante il processo, il Rev. Riferendosi alla visita di Al Sharpton, Goff ha detto a Sharpton che “non c’è nulla contro di lui personalmente” e che “non vogliamo che pastori neri o altri Jesse Jackson vengano qui. All’inizio di questa settimana, mi siederò con la famiglia della vittima e cercherò di influenzare il tribunale arbitrale in questo caso.” Tosse Si è scusato per il suo commento giorno dopo.

Wallsley ha affermato durante il caso che non sarebbe stata intrapresa alcuna azione in relazione alla visita della corte fino a quando non ci fossero stati ostacoli dalla galleria.

READ  Magos nasconde il Natsi in modalità a schermo intero sul nuovo MacBook Pro

rev. Jackson, insieme ai genitori di Arbery, si è seduto nella galleria per la prima volta dopo i commenti di Gove. Giovedì, sui gradini del tribunale, centinaia di ministri e pastori neri si sono uniti a Sharpton in un incontro di preghiera a sostegno dei genitori e della famiglia di Arbery.

“Il nostro programma è che il Dio che serviamo darà forza a questa donna, a quest’uomo ea questa famiglia, e Dio ci darà giustizia in quest’aula”, ha detto Sharpton in una riunione esterna. “Non siamo venuti per lo scopo.”

Atla Spells della CNN, Angela Barajas, Christina Maxouris, Jason Hanna, Dakin Andone, Angela Barajas e Jason Morris hanno contribuito a questo rapporto.