Premier League, riassunto dei match di giornata. Cade l’Arsenal, Guardiola piega Conte

Sono due le partite giocate oggi valide per il 29° turno di Premier League.

Brighton-Arsenal

Il match delle 14:30 vedeva i padroni di casa del Brighton ospitare l’Arsenal di Wenger, i primi per continuare l’ottima stagione da neopromossa, i secondi per riavvicinarsi alle altre big. Ed è un risultato che nessuno si aspettava, è un 2-1 per i casalinghi che fa male ai tifosi, che adesso chiedono la testa di Wenger e un cambio radicale all’interno della società. E fa male vedere i Gunners incassare 2 gol in soli 25′ di gioco, e dunque non porta ristoro la rete di Aubameyang, inutile dal punto di vista del risultato, ad un Arsenal assetato ormai da troppo tempo di risultati. Una partita abbastanza equilibrata dal punto di vista delle statistiche, con il Brighton che parte meglio e gli ospiti che si svegliano quando ormai è troppo tardi, e non sfruttano nemmeno i 7 minuti di recupero assegnati dall’arbitro al 90′.

Manchester City-Chelsea

Il big match della 29° giornata di Premier vedeva opposte il City capolista e il Chelsea di Conte. Brilla ancora il Manchester, che ottiene la vittoria grazie alla rete siglata da Bernardo Silva, anche se lo spettacolo preannunciato in realtà si è visto solo a tratti. Parte alla grande il City, cercando subito il vantaggio con varie conclusioni verso la porta di Courtois, ma il primo tempo si chiude 0-0. La seconda frazione si apre con il gol del City al 46′, ma da lì in poi la gara va progressivamente spegnendosi, complice anche il Chelsea che non riesce a trovare idee per entrare in area. Grazie all’ennesima vittoria, la capolista allunga ancora sui cugini dello United, in attesa del posticipo dei Reds di domani. Esce sconfitto il Chelsea, non avendo avuto infatti occasioni clamorose per trovare il pareggio.