Premier League, Manchester City-Chelsea: Guardiola vs Sarri. Sfida tra due maestri di calcio!

Oggi, alle ore 17:00 c’è la supersfida Manchester City-Chelsea, che vederà di fronte due delle protagoniste di questa stagione.In panchina, due dei migliori allenatori degli ultimi anni. Pep Guardiola e Maurizio Sarri, uniti anche da un legame di rispetto e di amicizia. I favori del pronostico sono tutti a favore di Pep. Il tecnico ex Napoli dovrà provare a vincere in trasferta e rimontare alcune posizioni perse in classifica fino ad oggi.

Cos’hanno in comune Sarri e Guardiola?

Sarri e Guardiola sembrano non avere nulla in comune. Appaiono due allenatori diametralmente opposti, l’uno ai confini dell’altro. Guardiola ha vinto tutto , lanciato nel frammento del calcio che conta dalla straordinaria epopea con il Barcellona, che lo ha proiettato in campo internazionale affrontando poi le avventure estere in Bundesliga e in Premier. Sarri ha trovato la sua dimensione in età matura dopo una vita passata in provincia con il Napoli, e oggi, con il suo primo anno in Inghilterra al Chelsea.

Sarri, che amicizia con Guardiola!

Eppure, Guardiola e Sarri sono più vicino di quanto si possa immaginare e a riverarlo è lo stesso allenatore dei Blues nella conferenza stampa che precede il match:”Io e Pep siamo figli di Arrigo Sacchi. Tutto è cominciato con lui. E poi lui guida la migliore squadra d’Europa, è un grande allenatore e quando ci ritroviamo a cena d’estate è sempre un piacere ascoltarlo.”.

Sfide in perfetto equilibrio

Amici per 90′ avversari, non per la prima volta. I due club si sono affrontati 2 volte nella stagione in corso: lo scorso Agosto vinse 2-0 il City nella Supercoppa d’Inghilterra, mentre in campionato finì 2-0 per il Chelsea. Una parità assoluta che potrebbe spezzarsi con la partita di oggi:”Sarà durissima -continua Sarri, il City è la migliore squadra d’Europa e pratica lo stesso calcio da tre stagioni, da questo punto di vista sarà avvantaggiato”.