Premier League, il Manchester City stende l’Everton e aggancia momentaneamente il Liverpool

Premier League Everton Manchester City / In Premier League deve ancora avere luogo la 26^ giornata, ma, con l’anticipo di stasera, è curiosamente già iniziata la 27^. La partita tra Everton e Manchester City, anticipata per la concomitanza con la finale di Carabao Cup che vedrà impegnati i Citizens, regala l’aggancio in vetta alla classifica alla banda di Guardiola, che guadagna tre punti pesantissimi sul campo dei Toffees.

La partita

A Goodison Park, l’inizio di partita è tutto a marca Manchester City. Già nei primi minuti, gli Skyblues spingono sull’acceleratore e vanno vicinissimi al vantaggio con occasioni multiple sui piedi di Sanè, Laporte e Gundogan, che al 20′ centra in pieno la traversa. Intorno alla mezz’ora, anche l’Everton inizia a farsi vedere con il pericolosissimo spunto di Bernard. Prima della fine del primo tempo, tuttavia, il Manchester City trova il vantaggio. Punizione di Silva e colpo di testa perentorio di Laporte che infila Pickford.

Nel secondo tempo, l’Everton spinge a intermittenza e senza troppa convinzione alla ricerca del pareggio, mentre le occasioni migliori sono sempre sui piedi del Manchester City. Al 58′, Aguero va ad un passo dal segnare un gol da cineteca con una grandissima rovesciata, che però termina sul fondo di pochissimo. Al minuto 97′, infine, arriva anche il raddoppio firmato Gabriel Jesus, che infila in rete su assist di De Bruyne.

Finisce 2-0 per il City, che in attesa del Liverpool agguanta i Reds in vetta alla Premier League.