Premier League, 27^ giornata: tonfo Tottenham, poker del Palace al Leicester

Premier League 27^ giornata / E’ il weekend dei big match in Inghilterra, con il derby d’Inghilterra domani tra Manchester United e Liverpool e la finale di Coppa di Lega tra Manchester City e Chelsea. In campo, però, anche tutte le altre squadre, otto delle quali ha giocato oggi, non senza sorprese.

I risultati

Partiamo dalla partita dell’ora di pranzo, che ci ha regalato la sorpresa più grande di oggi. A Turf Moor, il Tottenham cade sotto i colpi di un buonissimo Burnley. Clarets in vantaggio nel secondo tempo con Wood, prima del pareggio di Kane, che gli vale il ritorno al gol dopo l’infortunio. Nel finale, però, è di Barnes il gol che fa impazzire il catino del Burnley.

Finisce 1-1 la sfida di Bournemouth, tra le Cherries e l’ostico Wolverhampton. I padroni di casa passano in vantaggio nel primo tempo con il rigore trasformato dal norvegese Joshua King, ma nel finale è un altro penalty a dare il pari ai Wolves, stavolta di Raul Jimenez.

Vince, senza grossi affanni, il Newcastle di Benitez, 2-0 contro il fanalino di coda Huddersfield. Succede tutto a inizio ripresa, con i gol di Salomon Rondon e Ayoze Perez.

Infine, nella partita delle 18.30, importante vittoria del Crystal Palace, che travolge il Leicester al King Power Stadium. Eagles in vantaggio al 40′ con Batshuayi, prima del pari, nella ripresa di Evans. Nel finale, i ragazzi di Hodgson si scatenano e segnano tre gol in poco più di 20 minuti con la doppietta di Zaha ed il gol di Milivojevic su rigore. Finisce 1-4.