Premier League, 1^ giornata: Chelsea e Spurs vincono, subito ko il Fulham

Premier League 1^ giornata / E’ stato un pomeriggio molto intenso quello vissuto con la prima giornata di Premier League. C’era molta attesa, soprattutto per vedere come sarebbe stato l’esordio di Maurizio Sarri sulla panchina del Chelsea. Il tecnico di Bagnoli, alla prima in Premier dopo il ko contro il Manchester City nel Community Shield, non ha deluso.

I risultati del pomeriggio

Il sabato di Premier League si è aperto all’ora di pranzo, con il Tottenham che ha sbancato St. James’ Park, vincendo 2-1 contro il Newcastle di Benitez. Spurs avanti dopo soli 8 minuti con il belga Vertonghen, pari tre minuti dopo dei Magpies con Joselu e gol decisivo, al 18′, del Tottenham con Dele Alli.

Vince, e convince, anche il Chelsea di Sarri, che schianta 3-0 l’Huddersfield di Wagner. Apre i conti nel primo tempo Kantè, poi raddoppia su rigore, prima dell’intervallo, Jorginho, alla prima in Premier League con i Blues. Il tris, nel finale, arriva in contropiede per mano di Pedro, che supera Hamer con un dolcissimo tocco sotto. Nota a margine, esordio con il Chelsea per Kepa Arrizabalaga, subito titolare quest’oggi.

Vittoria per il Bournemouth, che batte 2-0 il neo promosso Cardiff City. Apre, nel primo tempo, Ryan Fraser, poi Wilson si fa parare un calcio di rigore prima dell’intervallo. Nel secondo tempo, però, è proprio l’attaccante classe 1992 a chiudere i conti per le Cherries.

Con lo stesso risultato vince anche il Crystal Palace, che sbanca subito Craven Cottage contro l’ambiziosissimo Fulham. Nel primo tempo il gol che apre le danze è dell’ex Leicester Schlupp, mentre nella ripresa Zaha chiude la partita a dieci dal termine.

Chiudiamo con la vittoria del Watford, 2-0 in casa contro il Brighton di Hughton. I gol che regalano la vittoria agli Hornets sono di una vecchia conoscenza della Serie A, l’ex Udinese e Juventus Roberto Pereyra, che sigla una doppietta a cavallo tra il primo ed il secondo tempo.