Girone H, Senegal e Giappone in testa!

Incredibile il Girone H di questi Mondiali. In testa troviamo con 4 punti il Giappone ed il Senegal. I nipponici hanno vinto la gara di apertura a sorpresa contro la Colombia, mentre gli africani hanno battuto la Polonia. Ieri nell’inversione degli scontri, Giappone e Senegal hanno pareggiato 2-2, mentre la Colombia ha sconfitto la Polonia 0-3 rispondendo alle critiche a suon di gol. Una grandissima prova di forza da parte dei neolatini che hanno potuto esprimere tutto il proprio potenziale, mostrando che quella contro il Giappone era solamente una giornata storta. Intanto, quella che avrebbe dovuto essere la sorpresa di questo Mondiale, ovvero la Polonia, ha terminato la rassegna anzitempo. Ora alla squadra di Nawalka non rimane che chiudere al meglio il Girone, tentando di vincerne almeno una contro il Giappone.

Delusione e sconforto in patria

La Polonia viene mestamente eliminata dal Mondiale dopo il pesante k.o. subito contro la Colombia. Ora si riaprono i giochi per quanto riguarda il discorso qualificazione. Senegal e Giappone sono prime con 4 punti, mentre la Colombia è appena dietro. Ora si deciderà tutto nell’ultimo scontro che vedrà opposte Giappone e Polonia, e Colombia e Senegal. Intanto in patria la stampa polacca non prende bene l’esclusione prematura della Nazionale biancorossa: “Crollati!”, è il titolo di Super Express, quotidiano locale. “3-0 dalla Colombia in una partita dove si è perso tutto.” Si è perso tutto, una partita, un Mondiale. Come immagine, è ritratto il capitano Robert Lewandowski seduto a fissare il vuoto, consapevole che la sua Nazionale ha prodotto veramente poco per riuscire a qualificarsi agli ottavi. Sicuramente la Polonia poteva fare di meglio, ma è anche vero che non ha affrontato due squadre semplici, come Senegal e Colombia, che fanno della fisicità il proprio diktat principale. Ma sicuramente la Nazionale polacca è in crescita ed ora si possono preparare senza ulteriori distrazioni gli Europei del 2020