Pogba comunica l’addio: il Real Madrid è la destinazione più probabile

Foto: ItaSportPress

Pogba dà l’addio al Manchester United

Paul Pogba, centrocampista francese, ha salutato il Manchester United. Una storia d’amore difficile che potrebbe finire tra poco quella tra Pogba e i Red Devils. Il centrocampista a fatto sapere a tutti la sua volontà di abbandonare il club e del fatto che a tenerlo prigioniero è stata proprio la squadra inglese, che lo prese ragazzino nel Le Havre, per poi condurlo a costo zero verso Torino, alla Juventus. È durante un tour promozionale in Giappone che Pogba ha svelato le sue intenzioni di voler lasciare il Manchester United: “Sono a Manchester da 3 anni, Ci sono stati bei momenti e momenti pessimi, come in ogni esperienza. Dopo quello che è accaduto in questa stagione, la mia migliore in assoluto, credo che in questo momento sia meglio per me cercare una nuova sfida”. Perciò, dopo queste dichiarazioni, si aprono nuove possibili destinazioni e tra queste le due più verosimili sono il Real Madrid e la Juventus.

Pogba vuole il Real Madrid

Dopo il suo annuncio si è inevitabilmente scatenata ancor di più la corsa per accaparrarsi Paul Pogba. Come già ribadito, i club candidati sono principalmente due: il Real Madrid e la Juventus di Sarri. Però tra i due, è il Real Madrid la scelta del centrocampista francese, il quale gradirebbe giocare agli ordini di Zidane, l’allenatore che maggiormente lo sta cercando. Riguardo a questo possibile trasferimento, sono diverse le complicazioni che porteranno la trattativa a protrarsi per tutta l’estate, tra queste ci sarebbe la questione soldi: il Real Madrid infatti non vorrebbe pagare i 160 milioni che chiede il Manchester United. Inoltre i rapporti con Mino Raiola, l’agente di Pogba, non sono ottimi.

La Juventus resta alla finestra

Dopo aver archiviato l’operazione Sarri, l’obiettivo numero 1 del mercato della Juventus è proprio quello di riportare a Torino Paul Pogba. Paratici ha già incontrato dirigenti del Manchester United negli uffici londinesi della società e sul tavolo della trattativa sono cominciati a girare anche i primi nomi delle possibili contropartite come per esempio Joao Cancelo. La volontà di concludere la trattativa da parte della Juventus è dunque reale e concreta. Tuttavia il club bianconero dovrà superare la concorrenza del Real Madrid e affrontare un piccolo problema, infatti il mercato inglese si conclude l’8 agosto, perciò i tempi sono stretti e i Red Devils vorranno sicuramente trovare un sostituto al francese, prima di far partire Pogba.