Novembre 27, 2021

Calcio Mercato

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Calcio Mercato

Nicola Jogic dei Nuggets ha messo al tappeto Marcif Morris con un tiro scadente

DENVER – Nicola Jogic è stato espulso per 25 punti, 15 rimbalzi e 10 assist per un violento attacco all’MVP NBA Marquis Morris, e lunedì sera i Denver Knights hanno battuto i Miami Heat 113-96.

Heat ha detto che Morris ha avuto un infortunio al collo. Jogik ha detto di aver visto con quanta forza la testa di Morris ha colpito il suolo e ha visto un replay della collisione e si è ritirato.

“Mi sono sentito male, mi sono sentito così male”, ha detto Jogik.

Will Barton ha segnato 25 punti e Jeff Green, che ha iniziato a sostituire l’infortunato Michael Porter Jr., ha aggiunto 13 punti per i Nuggets. Denver ha avuto una resistenza sotto i 100 punti per la settima volta in questa stagione.

Jimmy Butler guidava gli Heat con 31 punti, mentre Duncan Robinson aveva 13 punti.

Con 2:39 rimanenti, Morris ha bussato il fantino a metà del tronco. Jogik ha buttato a terra Morris con una forte spinta da dietro con la parte superiore del braccio/spalla. Morris rotolò per il dolore mentre i compagni di squadra spingevano il fantino. I paramedici hanno portato una barella sul pavimento, ma Morris è stato in grado di alzarsi da solo e di alzarsi dal pavimento.

“Volevamo assicurarci che Keefe stesse bene. Ma era un gioco molto pericoloso e sporco.

Morris è stato valutato e licenziato per un errore palese, il fantino è stato licenziato e Butler ha ricevuto un errore tecnico.

Le azioni di Jogik sono state “completamente non invitate”, ha detto Spolestra. Jogik, d’altra parte, ha detto che la vittoria di Morris va oltre un difficile errore.

“Sentivo che dovevo proteggermi, ma d’altra parte non dovevo comportarmi in quel modo ed essere cacciato dal gioco”, ha detto Jogik.

USA Today Sport (2), AB

Green lo ha definito “un gioco che non dovrebbe accadere”.

“Penso che Markeef sia appena andato e abbia cercato di fare un grosso errore. Non credo che avesse alcuna intenzione di offendere il Joker”, ha detto.

I Nuggets, che avevano 11 punti dai primi 16 nel terzo quarto, hanno portato il loro vantaggio a 75-54 al Green Driving Lab nel feed Jokik. Denver ha preso un vantaggio di 91-70 nel quarto trimestre.

Butler ha segnato 3 punti di fila attorno a un canestro del Jockey, tirando Miami 105-92, e Barton ha assicurato la vittoria di Denver in quattro minuti.

Su istigazione di Jogik, Barton e Morris, i Knuckles sono andati in vantaggio per 64-49 all’intervallo, tutti in doppietta all’intervallo.

READ  Honiara, Isole Salomone: le forze di sicurezza australiane schierate per il secondo giorno di violente proteste