Neymar non si presenta al ritiro del Psg, è caos tra le due parti!

Ieri per il Paris Saint Germain, come per tanti altri club mondiali, è stato il primo giorno di ritiro pre-campionato. Nella lunga lista dei giocatori attesi c’era anche Neymar, al quale non sono state concesse vacanze extra, non avendo partecipato alla Copa America causa infortunio. Il brasiliano, nel corso del mese passato, è però tornato a buon regime, riprendendosi dallo stop che non gli ha concesso di alzare al cielo la coppa, perciò era atteso al ritiro come tutti gli altri giocatori. Ciò nonostante, la stella del calcio francese non si è aggregato alla rosa, restando comodo in vacanza, anziché allenarsi sul campo con la squadra. La società parigina ha subito preso provvedimenti, a cui Neymar ha risposto prontamente.

IL COMUNICATO DEL PSG

Il Paris Saint Germain del nuovo direttore sportivo Leonardo non è restato fermo ad accettare la mancata presenza di Neymar, anzi, ha subito reso noto l’accaduto tramite un comunicato stampa pubblicato ieri. “Questo lunedì, 8 luglio, Neymar da Silva Santos Junior è stato convocato per la ripresa delle attività del Paris Saint-Germain. Il Paris Saint-Germain ha scoperto che il giocatore Neymar Jr non si è presentato all’ora e nel luogo concordati, senza essere stato autorizzato dal Club in anticipo. Paris Saint-Germain ritiene deplorevole questa situazione e adotterà le misure appropriate”.

NEYMAR: LA RISPOSTA E LE VOCI

Parole pesanti, quelle del club nei confronti del giocatore cresciuto nel Santos, a cui è subito seguita una risposta, proprio del diretto interessato. Neymar ha infatti risposto dicendo: “Come da accordi sarò in ritiro dal 15 luglio, il club era avvisato.” Sorge spontaneo quindi chiedersi quale delle due affermazioni sia vera: quella del club o quella del giocatore? Ad ogni modo, questo non lo sapremo mai; ciò che invece conosciamo è che girano molte voci sul conto dell’attaccante della Selecao. Quella che siamo più abituati a sentire riguarda un possibile ritorno al Barcellona, abbandonato due stagioni fa. Inoltre, il nome dell’ala sinistra e anche associato ad altre big europee, come Juventus e Real Madrid. Lo hanno riportato molti quotidiani spagnoli, dove le notizie su O’Ney continuano a presentarsi sempre con maggiore frequenza.