Nel segno di Arkadiusz! Sarà lui l’erede di Cavani al Napoli?

Nel segno di Arkadiusz! Sarà lui l’erede di Cavani al Napoli? Un trasferimento accolto con molto entusiasmo a Napoli, tante aspettative per la giovane punta polacca arrivata dall’Ajax per sostituire Edinson Cavani. Primi approcci positivi al calcio italiano, buone prestazione, ma a causa degli innumerevoli infortuni, Milik inizia a diventare più scomodo che utile nell’organico partenopeo. La successiva esplosione di Mertens ha fatto si che il giocatore vedesse sempre meno il campo. Ora con l’arrivo in panchina di Carlo Ancelotti, sembrerebbero cambiate le carte in tavola. Il tecnico ex Bayern, ha subito dato fiducia e nuovi stimoli al classe 94′. Durante l’intera pre-season il giocatore è stato provato più volte come punta centrale, preferito a Mertens e questo ha subito giovato al giocatore. Mertens ha sempre stupito come punta centrale, ma ricordiamo che quello non è il suo ruolo naturale, è molto probabile che il giocatore verrà spostato a destra a discapito di Callejon.

Lazio-Napoli e la consacrazione di un nuovo numero 9.

Si è fatto attendere e come Milik, quasi due stagioni a causa degli infortuni ma ora il peggio sembrerebbe essere finalmente passato. Una partita da vero 9, un 9 che mancava ormai da troppo tempo in casa Napoli. Fisicità, inserimenti su palla inattiva e tanta fame di gol, è questo quello che voleva Ancelotti da lui. Il gol, anche se non bellissimo, mostra la vera fame di questo giocatore e quanto sia determinato nel volersi riprendere il suo posto da titolare. L’unica nota negativa della serata, sembra essere la disattenzione da parte della retroguardia partenopea sullo splendido gol di Immobile. C’è stato parecchio scetticismo sul finale del calciomercato per quanto riguarda il mancato arrivo di un numero 9 di esperienza. Ma il vero acquisto sembra proprio essere Milik, il quale sembra essere tornato quello di un tempo, la punta dell’Ajax che tutta l’Europa voleva.