Il Napoli cresce e con lui Allan, è sempre più fondamentale per i Partenopei?

Il Napoli ha ritrovato la giusta via dopo qualche scivolone causato dagli infortuni e dell’affaticamento. Al centro dei successi Partenopei, spicca sempre di più il nome di Allan che insieme a Jorginho e Hamsik forma il centrocampo di Maurizio Sarri.

La prestazione di ieri

Nella giornata prima di Natale, Allan e il suo Napoli hanno ospitato la Sampdoria nel match casalingo del San Paolo. Dopo il vantaggio blucerchiato in apertura, il centrocampista brasiliano ha riequilibrato la gara con un tap in vincente dopo una prima respinta di Viviano. Dopo il goal ha continuato a giocare ad alti livelli rimanendo concentrato per tutto l’arco dei 90 minuti. I quotidiani italiani hanno deciso di ripagarlo con un 8 all’unanimità in pagella.

Perchè per Sarri è insostituibile?

Rispetto ad inizio stagione, è ormai diventato uno degli inamovibili di Maurizio Sarri a discapito di Zielinski e Diawara. La titolarità è dovuta dalla tanta corsa, dal sacrificio e dalla voglia che ci mette tutte le volte che scende in campo. Durante questa stagione ha inserito nel suo repertorio gli inserimenti da mezz’ala, che fino a qualche mese fa gli mancavano. Per lui sono già 3 le reti in campionato, e ciò lo rende un ‘must’ nel 4-3-3 Partenopeo.