Napoli: accordo con Manolas, adesso si cerca quello con la Roma!

Il Napoli che ormai si è rassegnato a veder partire Albiol direzione Villarreal, è alla ricerca di un suo degno sostituto. Le ultime indiscrezioni parlano di un accordo di massima con Manolas sulla base di quadriennale da 3,5 milioni di euro. Il greco è legato ai giallorossi ancora da un contratto da 3 anni, la soprattutto da una clausola rescissoria da 36 milioni di euro. Cifra veramente bassa in proporzione con i prezzi che girano in questo periodo sul mercato.

ATTENZIONE PERÒ ALLA CONCORRENZA DELLA JUVENTUS!

Il Napoli però vorrebbe aggirare il costo della clausola, magari inserendo nella trattativa il cartellino di Diawara. Il centrocampista azzurro interessa però poco ai giallorossi che vorrebbero Mertens oppure addirittura un ritorno di Mario Rui che colmerebbe la partenza di Kolarov che è in orbita Inter. Attenzione però alla Juventus che da tempo segue la pista che porta a Manolas. I bianconeri stanno però cercando di lavorare allo scambio con Higuain che potrebbe interessare alla Roma, vista la prossima partenza di Dzeko. L’ostacolo più grande è però lo stipendio che il Pipita percepisce con i bianconeri, ben 7 milioni a stagione. Inoltre il suo agente ha dichiarato che l’argentino in Italia tornerebbe solo per i bianconeri ed è per questo che la trattativa si è un po’ arenata.

I giallorossi poi preferirebbero monetizzare subito poiché devono colmare un buco nel bilancio di circa 30 milioni e la cessione di Manolas entro il 30 giugno risolverebbe questo problema. Sul greco ci sarebbe anche il Milan che però ha chiesto uno sconto sulla clausola ai capitolini, ma è arrivato prontamente il no. Probabile che il caso Manolas si risolva già nella prossima settimana, per ripianare come abbiamo già detto prima il fair play finanziario. A questo punto possibile che i giallorossi possano abbassare a 30 milioni il costo del greco, così facendo si eviterà una possibile sanzione della UEFA in merito ai bilanci.