Mondiali: La favola del “Tricolor”, il Messico vede gli ottavi.

Mondiali: La favola del “Tricolor”, il Messico vede gli ottavi. Arrivata al mondiale forse sottotraccia, a causa di nazionali più blasonate come Brasile e Argentina, ora il Messico vince e convince. Due partite, due vittorie, primi nel girone F davanti alla Germania. Lo spirito di gruppo e il bel gioco, fin’ora dimostrato, stanno portando il Messico ad essere una delle grandi sorprese di questa manifestazione. Il 27 Giugno ci sarà l’ultima gara del girone contro la Svezia, vedremo se il “Tricolor” riuscirà a chiudere il girone a punteggio pieno.

Mondiali: La favola del “Tricolor”, il Messico vede gli ottavi. L’analisi del match:

Una partita senza sbavature quella del Messico. Contro la Corea del Sud la partita finisce 2-1 grazie alle reti di Vela (26′) su rigore, e Hernandez (66′), inutile la rete di Son al 93′, migliore tra le fila dei coreani. Pochi dubbi, il divario tecnico è stato evidente fin da subito. I messicani si muovono perfettamente, questo grazie allo spirito di squadra. Il migliore in campo è sicuramente Hirving Lozano, esterno destro del PSV Eindhoven, classe 95′. Velocità, dribbling e grande progressione palla al piede, una vera spina nel fianco per la difesa sud coreana, suo l’assist a Hernandez per il 2-0. Numerose squadre stanno prendendo nota delle sue prestazioni, come il Barcellona; in Italia, la Juventus ha preso i primi contatti con Raiola (agente del calciatore). Il match si sblocca al 26′, Guardado entra in area di rigore ed effettua un cross che viene intercettato con la mano da un difensore coreano, l’arbitro non ci pensa molto e assegna il calcio di rigore, trasformato successivamente da Vela. Il primo tempo non ha molto altro da dire, Messico che amministra il vantaggio e la Korea che prova a sfruttare le poche ripartenze concesse con Son. Nel secondo tempo il registro non cambia, Messico sempre pericoloso e creativo e Corea che prova ma non riesce ad infilare in contropiede gli avversari. Al 66′ arriva finalmente il gol vittoria, Hernandez riceve palla da Lozano, s’incunea in area, e dopo aver messo a sedere il portiere deposita in porta la rete del 2-0. Nel recupero la Korea accorcia le distanze con un grande destro piazzato di Son, sicuramente il migliore della sua squadra.