Mondiali 2018, Marocco-Iran: statistiche, probabili formazioni e presentazione alla Vigilia del match

Ad aprire il Girone B di questi Mondiali in Russia saranno l'Iran di Queiroz e il Marocco di Hervé Renard, pronte a darsi battaglia domani sul campo per agguantare la prima posizione in classifica.

Mondiali 2018, Marocco-Iran: statistiche, probabili formazioni e presentazione alla Vigilia del match

In un viaggio in Russia appena cominciato, lo splendore e la cultura di certe Nazionali tendono a certificare la propria presenza. È proprio il caso del Girone B, un gruppo che contempla a sè non solo la passione e l’egemonia di Spagna e Portogallo, ma vanta bensì anche lo sbocco di Marocco e Iran, due delle tante rivelazioni di questo Mondiale. In seguito ad una fase di qualificazione al di fuori dagli schemi, le due Nazionali africane si presentano a varcare i principali campi da gioco russi, in una pista che potrebbe difficilmente condurli alla vittoria di questa edizione di ‘Coppa del Mondo’.

Marocco e Iran, le rivelazioni di questo Mondiale in Russia

Due squadre che in un Mondiale non si sono mai affrontate. L’ultimo confronto, nonché il primo tra le due Nazionali in questione, risale a diversi anni fa, con il pareggio come esito finale. Quest’anno, però, sarà tutto diverso, in un Girone che dovrà vederli al livello del Portogallo di Cr7 e di una Spagna contenente i principali top player al Mondo.

Qui Iran: Privati di Saeid Ezatolahi, spesso protagonista delle formazioni schierate da Queiroz, gli iraniani dovranno compiere una vera e propria impresa pur di uscire vittoriosi contro il Marocco di Hervé Renard. Dopo una fase di qualificazione rispettante a pieno le aspettative imposte, l’Iran si presenta in un confronto dove la vittoria andrebbe a concedere a Queiroz e ai suoi uomini la possibilità di giocarsi gli ottavi di finale ai livelli di Portogallo e Spagna.

Qui Marocco: L’Iran di Queiroz rappresenta per il Marocco di Renard solo il primo di tanti ostacoli da dover superare per eccellere in questi Mondiali in Russia. La conquista dei tre punti in palio potrebbe riaprire il Girone B, dove le quote e i pronostici non privilegiano affatto il Marocco come Nazionale passante la fase a gironi. Il confronto contro Queiroz e i suoi uomini, però, potrebbe simboleggiare l’avanzata di una lunga corsa verso la conquista della Coppa del Mondo.

Le probabili formazioni di Marocco-Iran

A poche ore dal fischio d’inizio allo stadio ‘San Pietroburgo’, sono state svelate le probabili formazioni che Queiroz e Hervé Renard potrebbero schierare in campo domani:

Marocco (3-4-1-2): Munir; Hakimi, Benatia, Saiss; Dirar, El Ahmadi, Boussoufa, Mendyl; Belhanda; Ziyech, Boutaib. All. Renard
Iran (4-4-1-1): Beiranvand; Rezaeian, Cheshmi, Pouraliganji, Mohammadi; Jahanbakhsh, Amiri, Shojaei, Taremi; Ansarifard; Azmoun. All. Queiroz