La situazione negli otto gironi

Terminata la fase a gironi del Mondiale 2018, è tempo di bilanci, riguardanti le classifiche complete della prima fase eliminatoria. Le posizioni in classifica hanno determinato anche gli accoppiamenti per quanto riguarda gli ottavi di finale.

GIRONE A

Prima classificata, Uruguay, che ha vinto tutte e tre le partite, abbattendo anche la Russia padrona di casa 3-0, giunta seconda con un bilancio di 2 successi ed una sconfitta. Eliminate Arabia Saudita ed Egitto, quest’ultima Nazionale con 0 punti totalizzati, avendo perso anche contro la formazione asiatica.

GIRONE B

Spagna e Portogallo a braccetto, con punti conquistati. Passa prima la Roja avendo una differenza reti migliore rispetto ai lusitani, che trascinati da CR7 si devono accontentare del secondo posto, dopo aver rischiato un clamoroso sorpasso a vantaggio di un Iran sorprendente, vincitore all’esordio contro il Marocco, ultimo, sfortunato ma capace di fermare la Spagna sull’1-1.

GIRONE C

A passare agli ottavi sono Francia, con 7 punti, senza brillare, davanti alla Danimarca. Scandinavi secondi per aver pareggiato una partita in più contro l’Australia, giunta ultima e sconfitta anche contro il Perù.

GIRONE D

Croazia dominatrice incontrastata del Girone D. 9 punti conquistati, travolta l’Argentina 3-0 ed un Mondiale che chiama la Nazionale croata. Albiceleste seconda, a fortuna, dopo il dramma patito contro la Croazia, dopo aver ottenuto quattro punti. A farne le spese la Nigeria, che forse meritava miglior sorte. Una sola vittoria per gli africani: 2-0 sull’Islanda, ultima, che torna a casa con un solo punticino.

GIRONE E

Il Brasile si qualifica primo con 7 punti conquistati, a +2 sulla Svizzera, capace di pareggiare all’esordio proprio contro la Seleçao. Eliminata la Serbia dopo aver perso le ultime due gare del girone, e la Costa Rica, capace di fermare sul 2-2 la Nazionale elvetica.

GIRONE F

Il raggruppamento della Germania, eliminata come ultima con soli 3 punti conquistati. Passano agli ottavi la Svezia ed il Messico, entrambe le Nazionali a quota 6. Scandinavi primi per miglior differenza reti dopo il clamoroso 0-3 rifilato ai messicani. Terza ma eliminata la Corea del Sud, capace di far sprofondare la Germania conquistando l’unica vittoria nel Girone F.

GIRONE G

Belgio primo con 9 punti conquistati. Unica squadra insieme ad Uruguay e Croazia a bottino pieno. Seconda l’Inghilterra, sconfitta solamente ieri contro un Belgio obiettivamente più forte. Eliminate Tunisia e Panama. Africani con tre punti raccolti battendo un pur non disdicevole Panama, che ha comunque lottato.

GIRONE H

Il girone della beffa si può chiamare. Agli ottavi Colombia come prima grazie ai sei punti raccolti nelle due ultime gare, dopo la sconfitta rimediata contro il Giappone, qualificato come seconda forza del gruppo. Eliminato il Senegal a causa del maggior numero di ammonizioni incassate nei confronti dei nipponici. Delusione Polonia: ultima con tre punti conquistati nei confronti del Giappone stesso.

Gli accoppiamenti degli ottavi di finale

Detto questo, ora possiamo analizzare il programma degli ottavi di finale:

  • Sabato ore 16: Francia-Argentina
  • Sabato ore 20: Uruguay-Portogallo
  • Domenica ore 16: Spagna-Russia
  • Domenica ore 20: Croazia-Danimarca
  • Lunedì ore 16: Brasile-Messico
  • Lunedì ore 20: Belgio-Giappone
  • Martedì ore 16: Svezia-Svizzera
  • Martedì ore 20: Colombia-Inghilterra

Come si può notare, il match clou degli ottavi è sicuramente Francia-Argentina, la prima del Girone C contro la seconda del Girone D. Si tratta di uno scontro tra due Nazionali favorite, sulla carta, alla vittoria finale. Però attenzione anche a Uruguay-Portogallo, Suarez contro Ronaldo. Anche quello è un match da seguire con molta attenzione, tra la prima del Girone A e la seconda del Girone B. Terza sfida rilevante, Brasile-Messico: partita tra squadre neolatine, molto affascinante, in quanto sia Seleçao che Tricolor sono state due Nazionali, nel corso del girone, con lacune e qualità. Ora non resta che attendere di vedere gli sviluppi di questi ottavi di finale del Mondiale 2018.