Islanda, la fine di un sogno?

Ieri la Nigeria ha sconfitto l’Islanda 2-0. Brutta partita degli isolani, che non hanno retto alla maggior tecnica di cui dispone la Nazionale africana. Insomma, sono diversi i giocatori nigeriani che “parlano” europeo e che calcano grandi palcoscenici, come Ihenacho, Musa, Moses. L’Islanda ha sofferto molto, non riuscendo a trovare la quadra della situazione. Difesa e contropiede potrebbe non essere più sufficiente per la Nazionale islandese. Può andare bene un paio di volte, ma alla lunga gli avversari capiscono come fare male e se ne avvantaggiano. La sconfitta di ieri potrebbe aver sancito l’eliminazione dell’Islanda dal primo Mondiale in assoluto giocato. Peccato, perché la selezione ha fatto innamorare tutti i calciofili, di una squadra che con il cuore, con lo spirito di sacrificio, ha fatto sognare una Nazione intera. Tutti noi abbiamo preso in simpatia l’Islanda, Nazionale che possiede dei tifosi straordinari che sono sempre rimasti vicini alla squadra.

Con i risultati maturati, ora l’Argentina potrebbe qualificarsi

Incredibilmente, dopo la figuraccia maturata contro la Croazia, l’Argentina è tornata in corsa per giocarsi l’accesso agli ottavi di finale. Si tratterebbe di un epilogo totalmente immeritato, in quanto la Seleccion ha fatto di tutto pur di rimanere fuori, giocando un calcio improponibile, con un C.t. totalmente inadeguato a gestire la situazione. In questo momento la Nigeria sarebbe promossa come seconda, alle spalle della Croazia già qualificata. Una grandissima partita della Nigeria contro l’Islanda ha riaperto i giochi nella sua totalità. Al momento escluse Argentina ed Islanda, che si sono già affrontate settimana scorsa ed hanno pareggiato 1-1. Nel terzo turno, gli scontri saranno Croazia-Islanda e Argentina-Nigeria. Per passare il turno, la Nazionale di Sampaoli deve vincere sperando che l’Islanda non batta la Croazia, che sicuramente non vorrà sfigurare nell’ultima uscita del Girone D, prima di iniziare a pensare agli ottavi di finale.