Mancano i 32 milioni di euro

Il presidente del Milan, Yonghong Li non ha effettuato il versamento dovuto di 32 milioni di euro. L’ammontare di denaro era destinato al completamento dell’aumento di capitali promesso dallo stesso imprenditore cinese, entro oggi alle ore 17. Ora l’amministratore delegato del Milan, Marco Fassone, invierà una lettera al fondo Elliott, che dovrà effettuare un bonifico di 32 milioni di euro per completare quanto non eseguito da Yonghong Li stesso. La deadline della restituzione è stata fissata per il 10 luglio.