Milan, si punta Upamecano del Lipsia

CERCASI CENTRALE

‘AAA CERCASI DIFENSORE CENTRALE’ e questo il manifesto che dovrebbe campeggiare a Casa Milan, sede di mercato rossonera. Con l’addio a parametro zero di Cristian Zapata, che giocherà con il Genoa la prossima stagione, i rossoneri sono rimasti con solo tre centrali a disposizione. Dei tre, Romagnoli è l’intoccabile, Musacchio è un giocatore da ballottaggio per il posto da titolare e Caldara è ancora da valutare, a causa della sua fragilità. Serve quindi un titolare forte, che segua le linee guida della società: giovane, pronto per il posto da titolare e che guadagni meno di 2/3 milioni annui. Il primo nome che si era fatto in quest’ottica è stato Kabak, che però ha preferito accasarsi allo Schalke, con la certezza di un posto da titolare. Poi si è parlato di due centrali croati, connazionali di Boban: Nastasic e Lovren, ma entrambi sono fuori dalle linee progettuali, per età e stipendio.

LA SCELTA: UPAMECANO

Dopo attente valutazioni riguardo vari profili tecnici, la dirigenza rossonera ha scelto Dayot Upamecano, francese in forza al Lipsia. Il classe ’98 ha un contratto in scadenza tra due anni, nel 2021, e ha già rifiutato la prima offerta di rinnovo, cercando il salto di qualità. Dunque, Riky Massara, suo grande estimatore, sarebbe disposto a grandi offerte pur di mettere a segno questo grande colpo. Oggi, il ds rossonero ha tenuto un incontro conoscitivo con l’agente del giocatore, per capire le richieste economiche. Inoltre, secondo quanto riportato dalle maggiori testate, i rossoneri sarebbero pronti a presentare la prima offerta ufficiale per il difensore. Si è parlato di una cifra pari a 15 milioni di euro più l’aggiunta di Ricardo Rodriguez, terzino in uscita dal Man dopo l’approdo di Hernandez. La società del Toro Rosso non sembra ancora del tutto soddisfatta, ma è intenzionata a trattare per trovare il prezzo giusto.