Milan, Boban spegne il sogno Modric: “Resta al Real Madrid”

Quello tra Modric e il Milan è un matrimonio destinato a non concretizzarsi, perlomeno in questa sessione di mercato. A spegnere le voci di un possibile approdo in rossonero del Pallone d’Oro ci ha pensato Zvonimir Boban, ribadendo il concetto espresso una ventina di giorni fa da Paolo Maldini. I like social del croato verso il Milan sono figli di una passione giovanile del centrocampista del Real Madrid nei confronti dei colori rossoneri. “Già venti giorni fa – ha dichiarato Boban alla Gazzetta dello Sport – Maldini aveva dichiarato che Modric non sarà un giocatore del Milan, ma visto che si continua a parlarne e a scriverne senza nessuna base, vorrei ripetere che il miglior giocatore del mondo l’anno scorso non sarà un nostro giocatore”. Insomma, vedere Modric con la maglia del Milan nella prossima stagione è fantamercato.

Boban: “Modric simpatizza Milan sin da bambino”

Dopo il tentativo dell’Inter della scorsa estate, è stato il Milan a provare il colpaccio Modric. Ad un anno di distanza il risultato dovrebbe essere lo stesso, con Florentino Perez deciso a trattenere il croato a Madrid. L’unica possibile apertura alla cessione sarebbe potuta scaturire dall’arrivo di Pogba ma, con il mercato inglese agli sgoccioli, le chance del Real Madrid sono praticamente nulle. È destinato a restare un sogno quello di vedere Luka Modric in rossonero, almeno per i prossimi mesi. “A quanto vedo sarà ancora a Madrid. Ovvio che sarebbe fantastico averlo, ma questa è l’unica verità – ha aggiunto Boban -. Luka è una persona e un giocatore di livello assoluto, lo ringraziamo per gli auguri che ci ha fatto per la prossima stagione e ci fa piacere che simpatizzi per il nostro club da quando era piccolo, ma è giusto chiarire le cose, anche per rispetto dei nostri tifosi”. Chiuso il capitolo per questa sessione di mercato, chissà che il legame di Modric con i colori rossoneri non possa risultare decisivo in futuro.