Manolas si affida a Raiola : quale sarà il futuro del difensore giallorosso?

l difensore greco cambia procuratore affidandosi all'agente campano: a giorni sarà discusso il rinnovo coi giallorossi. Ma occhio a Juventus e Manchester United

I giallorossi hanno certamente necessità di rinforzi nella sessione invernale di calciomercato. Tuttavia questo potrebbe diventare un periodo importante per capire il futuro di Kostas Manolas. La colonna greca della difesa capitolina ha concluso il suo rapporto professionale col procuratore Ioannis Evangelopoulos. A curare gli interessi di Manolas ci penserà Mino Raiola. La presenza di Raiola ha riacceso l’interesse per Manolas di Manchester United e Juventus. Le due big hanno messo da tempo il centrale nella loro lista dei desideri e sarebbero disposti a pagare i 36 milioni della clausola rescissoria. Una sciocchezza pensando alle qualità del classe 91′, e soprattutto alle disponibilità delle società interessate.

Pronto il piano B: l’erede è Mancini

Nel caso in cui Kostas Manolas, lasciasse la Roma, Monchi prepara l’assalto al suo erede: Gianluca Mancini. Il centrale dell’Atalanta sta disputando una stagione eccellente e ha già collezionato 14 presenze condite da 4 gol e un assist. Decisamente un ottimo bottino per un centrale di difesa alle prime armi, sopratutto visto l’età: classe 1996. La dea chiede 25 milioni per Mancini ma è vero anche che è molto interessata a Perotti. Possibile che la Roma possa privarsi dell’argentino per inserirlo nella trattativa, abbassando le richieste nerazzurre.