Manchester City, è quasi fatta per Rodri!

COMINCIA LA REVOLUCION!

Sta entrando nel vivo la ‘Revolucion‘ che tutti si aspettavano in quel di Madrid, sponda Atletico. Dopo la cessione di Godin, che nei primi di luglio sbarcherà a Milano e sarà un nuovo giocatore dell’Inter, di Lucas Hernandez, che partirà alla volta di Monaco di Baviera, e la sempre più probabile partenza di Antoine Griezmann, si è scoperto che Rodri sarà molto probabilmente un nuovo giocatore del Manchester City. Il centrocampista è infatti dato tra le partenze assicurate in casa Colchoneros e viene considerato un grande affare per la squadra spagnola, che metterà a segno una plusvalenza da 50 milioni in una sola stagione.

LE CIFRE DELL’OPERAZIONE

A comunicare la notizia è stato il giornalista di Sky Sport Fabrizio Romano, il quale ha specificato i dettagli dalla trattiva sul proprio profilo Twitter. Stando a quanto appreso, il roccioso mediano spagnolo, giovane ma che ha già dimostrato molto, sarà un nuovo giocatore dei Citizens per 70 milioni circa, corrispondenti al valore della clausola rescissoria del talento. L’operazione, molto onerosa, ha colpito tutti gli addetti ai lavori, dato che gli SkyBlues sono sotto analisi da parte della UEFA nel campo del Fair Play Finanziario.

IL SOSTITUTO INDIVIDUATO

L’Atletico Madrid non è certo rimasto fermo, limitandosi al solo mercato in uscita, bensì è corso ai ripari contattando l’agente di Marcos Llorente. Il giocatore, attualmente relegato alla panchina del Real Madrid, vuole cercare una nuova opportunità per mettersi in luce e trovare la definitiva consacrazione. La società ha già ottenuto il sì secco del giocatore, ma l’ostacolo sarebbe il Real Madrid, storica rivale, che non vorrebbe cedere il gioiello alla squadra nemica. Pare però che con un’offerta superiore ai 20 milioni di euro, i Blancos possano cedere.