Lo strano acquisto del Manchester City: Asier Riesgo

Foto: SD Eibar - Diario Vasco

Il calciomercato del Manchester City è sempre tra i protagonisti della sessione estiva, visti i continui acquisti sontuosi e le cifre esagerate che girano intorno alla società inglese. In questo caso però si parla di un affare piuttosto curioso ed insolito e orientato non in orbita rosa, ma a vantaggio dello staff tecnico dei Citizens di Pep Guardiola. Un affare che vede Asier Riesgo un nuovo giocatore del Manchester City. Il portiere ha il contratto in scadenza il 30 giugno 2019 e arriverà in Inghilterra a parametro zero.

Chi è Asier Riesgo?

Asier Riesgo è un portiere spagnolo classe 1983 che ha trascorso gran parte della sua carriera in Liga con qualche passaggio alla Segunda Devision. Il portiere basco ha vestito quattro maglie: quella dell’Eibar, dell’Osasuna, del Recreativo Huelva e del Real Sociedad, la squadra nella quale è cresciuto. Nell’Eibar ha totalizzato solamente 14 presenze, infatti quest’anno è stato il secondo del serbo Dimitrovic, che nella scorsa annata gli ha portato via il posto.

Ecco la strategia targata Riesgo

Il ruolo del 35enne nella rosa di Guardiola sarebbe quello di terzo portiere alle spalle di Ederson e Claudio Bravo, un incarico piuttosto secondario e marginale all’interno dei Citizens. Infatti il suo acquisto è finalizzato per un altra mansione nella società inglese, quella di allenatore dei portieri. Lo spagnolo è stato individuato come l’uomo giusto, d’esperienza da affiancare a Xabier Mancisdor, attuale tecnico dei numero uno del Manchester City, che ha avuto un ruolo chiave nella trattativa visto che ha già lavorato con Riesgo ai tempi del Real Sociedad.