Liga, Villarreal-Real Madrid 2-2: analisi del match. Cazorla ferma i Blancos!

Nel posticipo della 17° giornata di Liga il Real Madrid non va oltre il pareggio sul campo del Villarreal. Uno straordinario Cazorla trascina il Sottomarino Giallo ad un risultato prestigioso.

PRIMO TEMPO

Partono subito forte i padroni di casa che vanno al tiro con Chukwueze. Al 4′ il Sottomarino Giallo passa addirittura in vantaggio grazie ad una bella conclusione a giro di Cazorla. Passano un paio di minuti ed arriva l’immediato pareggio del Real Madrid: Vazquez scappa sul filo del fuorigioco e crossa per Benzema che deve solo appoggiare la palla in rete di testa. Poco dopo è lo stesso Vazquez ad avere la chance di raddoppiare ma a tu per tu con Asenjo si fa ipnotizzare. Al 20′ il Real completa la rimonta con Varane che sfrutta al meglio un calcio di punizione per battuto da Kroos per firmare il sorpasso. Nel finale di tempo i Blancos rischiano di dilagare ma viene annullato un gol a Modric per fuorigioco.

SECONDO TEMPO

Subito ad inizio ripresa occasione per il Real con Benzema che calcia dal limite dopo un rimpallo e la palla che termina fuori di poco. Il Villarreal reagisce con un sinistro potente e insidioso di Moreno. Da lì in poi però torna in cattedra la squadra della capitale. Vazquez ha l’occasione per calare il tris ma Asenjo è miracoloso e devia in angolo, poi Marcelo da dentro l’area trova la pronta opposizione di Ruiz. Il Villarreal torna a crescere nel finale di partita. Cazorla sfiora prima la traversa su cross di Bacca, poi all’83’ trova il 2-2 con un bel colpo di testa sotto le gambe di Courtois.