Leo Messi:”Non voglio andarmene, ma voglio un progetto vincente”.

Leo Messi parla delle sue ambizioni e del mancato arrivo di Neymar: “Non so se il Barcellona ha fatto tutto il possibile per il suo ritorno”.

Continua a reggere banco la questione “svincolo” di Leo Messi, legata al suo contratto in scadenza nel Giugno 2021. Difficile immaginarselo con addosso una maglia che non sia quella blaugrana, eppure il fenomeno argentino non le manda a dire alla propria dirigenza. Intervistato, infatti, dal giornale sportivo spagnolo Sport, ha parlato del suo futuro e del mancato ritorno di Neymar, che ha deluso le aspettative.

Le parole di Messi

Questo il suo intervento riportato sul quotidiano Sport odierno.

Non voglio andarmene, qui mi trovo benissimo. Tuttavia voglio un progetto vincente“.

Su Neymar: “Sarei stato felice se fosse venuto. Sinceramente, non so se il Barcellona ha fatto tutto il possibile per il suo ritorno, però è certo che trattare col PSG non è facile“.

Avete chiesto al club l’acquisto di Neymar?: “Non abbiamo mai chiesto il suo acquisto, semplicemente abbiamo dato la nostra opinione su Neymar e saremmo stati felici di un suo ritorno“.

Sul Barcellona attuale: “Non sono affatto deluso. Abbiamo una rosa spettacolare e competitiva che può vincere tutto, anche senza Ney“.

Il futuro di Messi

Ovviamente l’universo blaugrana è molto spaventato dai possibili scenari che vedono Leo Messi distante dal suo Barcellona. Il giocatore ha ancora due anni di contratto, ma potrebbe svincolarsi anche già al termine di questa stagione, per una clausola molto particolare inserita in sede di trattativa contrattuale. Difficile immaginarlo non con la maglia del Barça indosso, anche se il Barcellona aveva già dichiarato a suo tempo di iniziare a pensare all’era post Messi. In ogni caso per ora le acque sembrano calme con lo scenario che vedrebbe il super campione terminare la carriera in Spagna in pole position.