Novembre 27, 2021

Calcio Mercato

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Calcio Mercato

LeBron James: Dopo il ritorno della superstar, i fan sono fuori dal gioco e i Lakers hanno battuto Clutch 3 in una vittoria OT

Il Armadietti di Los Angeles Starr è tornato in campo per la prima volta dopo il suo secondo licenziamento in carriera contro i Detroit Pistons domenica, e il 36enne ha sfogato la sua frustrazione per la vittoria per 124-116 ai supplementari contro gli Indiana Pacers a Indianapolis.
Sebbene non Anthony Davis A causa di una malattia, James è avanzato con il season-high di 39 punti – sette dei quali nei tempi supplementari – con sei assist e cinque rimbalzi per portare la sua squadra oltre il traguardo.

Quando Indiana cadde 8-12 a est, la point-card Malcolm Procton portò i Pacers in vantaggio con 28 punti, sette rimbalzi e due assist.

I Lakers sono rimasti in svantaggio per la maggior parte della partita, avanzando per la prima volta alla fine del quarto trimestre, con i Pacers che hanno fatto coppia con Justin Holliday e Chris Duarte che hanno mandato la partita ai tempi supplementari due da tre punti prima degli ultimi 30 secondi.

Entra James: il 17 volte All-Star ha sbattuto due triple di frizione e ha battuto i Pacers nell’OT mentre i Lakers hanno persino preso i nervi saldi con un record stagionale di 10-10.

Esci dal gioco

I Lakers avevano un’altra uscita nel gioco, ma questa volta non era un giocatore. Domenica c’era James Licenziato Dopo il suo contatto faccia a faccia con la star del pistone Isaiah Stewart, un confronto di Stewart ha provocato una reazione e una rissa in campo.

Stewart è stato colpito da una sospensione di due partite da parte della NBA per “escalation” della situazione e “ripetutamente e aggressivamente” in seguito a James, che ha ricevuto una squalifica di una partita per aver colpito “insopportabilmente” in faccia il centro del pistone.

READ  Ballo liscio del GOP per Trump e Youngkin alla corsa al governo della Virginia

Nel bel mezzo dei tempi supplementari contro i giocatori di crack, James ha parlato con l’arbitro e ha fatto un cenno ai due tifosi seduti ai lati del campo. La coppia fu poi evacuata in sicurezza da Cainbridge Fieldhouse.

James ha indicato un paio di fan per sicurezza e poi sono stati cacciati dall'arena.

“C’è una differenza tra tifare i tuoi credenti di casa, incoraggiare i tuoi nemici e non volere che i tuoi nemici vincano, e ci sono momenti in cui si esagera con gesti e parole osceni”, ha detto James ai giornalisti.

“Non dovremmo tollerare nessuno nel nostro gioco. Non dovrei dirlo a un tifoso e un tifoso a un giocatore”.

James ha inoltre fatto luce sulla sua partenza domenica, rivelando di non aver parlato con Stewart dell’incidente, che ha detto essere stato strettamente “accidentale”.

“Sono andato a scusarmi con lui e hai visto cosa è successo dopo”, ha detto James.

“Certo per caso, non sono quel tipo di giocatore. Odio vedere cosa è aumentato dopo. Pensavo che dovesse essere eliminato per quello che è successo dopo… ma non credo che sia una sospensione, una garanzia .”

Difeso dal Procton di James Pacers.

“Recitazione adatta all’età”

Lontano dal dramma dell’uscita, l’allenatore degli armadietti Frank Vogel è stato felice di riavere la sua superstar e ha assistito a “una performance per secoli”.

“So che vuole ottenere questa ‘W'”, ha detto Vogel.

“Voleva davvero giocare in quella partita dei Knicks, non vede l’ora che arrivi ogni anno. Quindi torna indietro stasera, al quarterback della difesa e porta il senso di colpa come ha fatto – è una prestazione per secoli”.

Altrove, i Golden State Warriors hanno battuto i Philadelphia 76ers 116-96. In un affare di famiglia, Steph Curry dei Warriors ha superato i 25 punti di vantaggio dei leader della Western Conference con un vantaggio di 25 punti sul fratello minore Seth.

READ  Elon Musk è destinato a diventare la prima persona a valere 300 miliardi di dollari

Nel caso degli Streaks, i Phoenix Suns hanno continuato la loro forma calda con la loro 14a vittoria consecutiva – battendo i Cleveland Cavaliers 120-115 – mentre gli Houston Rockets hanno abbracciato una sconfitta di 15 partite, con lo straordinario offset di 118-113 di Chicago. Tori.